INTER 6 BELLISSIMA! Dimentichiamo un attimo le angosce e le sofferenze delle ultime due gare e commentiamo, finalmente, una bella Inter.
Handanovic (6) risponde presente all’unico tiro in porta del Brescia, torna inoltre a tenere la porta inviolata.
Bastoni (6,5) non sbaglia nulla, esegue cambi di gioco netti e precisi. De Vrij (6) attento per i primi 45′ minuti viene ammonito e al suo posto entra Ranocchia (6) che guida bene la difesa anche se i pericoli sono molto pochi. D’Ambrosio (6,5) come sempre si dimostra un giocatore affidabile e trova anche il gol.

Moses (6,5) è uno dei migliori in campo. Lotta, corre e crea molte occasioni guadagnandosi anche il rigore. Viene sostituito da Candreva (6,5) che colpisce una traversa dalla distanza e trova un gol nel finale. Borja Valero (6) detta i ritmi della squadra anche se con il passar dei minuti perde lucidità. Gagliardini (7) gioca una bella partita trovando anche un bel gol di testa. Chiedete scusa a Roberto. Viene sostituito da Eriksen (6,5) che trova il suo primo gol in serie A. Nonostante tanti lo mettono in discussione, anche stasera dimostra le sue enormi qualità. Barella (6,5) sempre più fondamentale per questa Inter, non si ferma mai. Tanti i palloni recuperati. Lascia il posto al giovanissimo Agoume (6) che dimostra buone capacità in mezzo al campo. Young (7) gioca una grande partita con un gol e un assist. Importante la sua esperienza per la squadra.

Lautaro (6) ci mette tanta voglia ma nonostante ciò non riesce a trovare il gol nemmeno questa partita. Rifiata lasciando spazio a Lukaku (6) che sfiora più volte il gol senza trovarlo. Il migliore è assolutamente Sanchez (7,5) che con 2 assist e un gol gioca la migliore gara della sua stagione. Vedremo se rimarrà con noi ma sicuramente ci darà una grande mano fino alla fine del campionato.

Conte (7) si merita un bel voto per come ha gestito e difeso la squadra. Basti vedere come è riuscito a salvare Gagliardini che sotto tutte le critiche di questi giorni viene riconfermato fino a trovare il gol.

Amici nerazzurri, non bisogna dimenticare il basso peso dell’avversario però dopo 2 gare sofferte questa goleada può darci molta fiducia per il futuro.
AMALA!!!