Ecco a voi le pagelle della partita di champions della nostra Inter:
HANDANOVIC 7: Incolpevole sul goal preso; ci tiene in vita con le sue parate.
SKRINIAR 5,5: Gioca in un ruolo non suo e si vede; condizionato anche da un ammonizione dopo pochi minuti di partita, non fa una bella gara.
DE VRIJ 6,5: Autore dell’assist a Vecino, contiene fisicamente l’uragano del Totthenam.
MIRANDA 6: Sfortunato sulla conclusione di Eriksen, fa valere la sua esperienza.
ASAMOAH 7: Grande partita dell’ex juventus, che tiene fisicamente tutti i 90 minuti e poi quando riesce ad attaccare serve dei bei palloni ai compagni.
BROZOVIC 6,5: Si sta sempre di più abituando al ruolo di regista, ancora un po’ morbido nei contrasti.
VECINO 7: Trevisani l’ha definito l’uomo Champions e come contro la Lazio, “l’ha presa”.
POLITANO 6,5: Per un ragazzo di 21 anni, esordire in champions non è mai facile, ma con personalità e voglia si comporta da vero e proprio veterano / KEITA (70′) 6: Prova a trovare la via del goal, utile nel finale nel far passare i palloni.
NAINGGOLAN 6,5: Che è di un altro livello si vede, ma fisicamente ancora non é al meglio / B.VALERO (88′) S.V: Entra nel finale per dare tecnica all’attacco nerazzurro e ci riesce.
PERISIC 5: Forse acciaccato a causa di un infortunio, non rende al massimo. Partita insufficiente, può fare molto di più. / CANDREVA (63′) 5,5: L’impegno e la voglia ci sono, la tecnica no. Troppi errori in fase propositiva.
ICARDI 6,5: A digiuno in campionato, si sblocca con il botto bel nel torneo più importante di sempre, speriamo che questo goal gli dia la carica per il campionato.
SPALLETTI 6: Riprende per i capelli una squadra in piena crisi e come suo solito “tira fuori dal cilindro” una prestazione stellare.

GRAZIE INTER!