Verso Atalanta – Inter: una caratteristica accomuna le due squadre


Atalanta e Inter sono tra le squadre della Serie A che più sfruttano il gioco sulle fasce. A spiegarlo è la Gazzetta dello Sport.

“Questione di moduli: con la difesa a tre, i cosiddetti “quinti” di centrocampo, che poi spesso sono “quarti”, giocando sia Gasperini che Conte con almeno un trequartista, hanno nella spinta uno dei compiti principali. Non è un caso che l’Inter confezioni il 60% delle proprie giocate sugli esterni, mentre l’Atalanta addirittura il 65%. Le due squadre sono in testa alla classifica di Serie A per cross riusciti su azione (prima l’Inter con 28, seconda l’Atalanta con 24). Gli esterni costruiscono e vanno anche alla conclusione: già tre gol per Hateboer e Gosens, due per Hakimi e Young, anche se nell’Inter potrebbero essere
aggiunte le reti di D’Ambrosio (2) e Perisic (1), alternative anche in fascia. Nei due incroci della scorsa stagione, poi, su 4 gol totali, ben tre portarono la firma di un esterno: Gosens,
D’Ambrosio (foto) e Young”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Prima Cabal, poi Tessmann, infine Gudmundsson. Tutti e tre saltati (anche se quest’ultimo è ancora nei radar dell’Inter). Perchè? Sportmediaset.it dà la spiegazione: “Semplicemente Marotta e Ausilio stanno seguendo alla lettera le indicazioni della nuova proprietà, che lascia sì margini di manovra, ma ha chiarito che i conti vanno migliorati e il mercato, quindi, va fatto per lo più a […]

1 min di lettura

A quaranta giorni dalla chiusura del mercato estivo, la squadra ha già effettuato i principali investimenti, migliorando significativamente la qualità della rosa. Simone Inzaghi può contare su giocatori di grande calibro in ogni reparto, specialmente in attacco, dove le quattro punte hanno segnato complessivamente 703 gol in carriera, come analizzato dalla Gazzetta dello Sport. Inter, […]