Verso Atalanta – Inter: una caratteristica accomuna le due squadre


Atalanta e Inter sono tra le squadre della Serie A che più sfruttano il gioco sulle fasce. A spiegarlo è la Gazzetta dello Sport.

“Questione di moduli: con la difesa a tre, i cosiddetti “quinti” di centrocampo, che poi spesso sono “quarti”, giocando sia Gasperini che Conte con almeno un trequartista, hanno nella spinta uno dei compiti principali. Non è un caso che l’Inter confezioni il 60% delle proprie giocate sugli esterni, mentre l’Atalanta addirittura il 65%. Le due squadre sono in testa alla classifica di Serie A per cross riusciti su azione (prima l’Inter con 28, seconda l’Atalanta con 24). Gli esterni costruiscono e vanno anche alla conclusione: già tre gol per Hateboer e Gosens, due per Hakimi e Young, anche se nell’Inter potrebbero essere
aggiunte le reti di D’Ambrosio (2) e Perisic (1), alternative anche in fascia. Nei due incroci della scorsa stagione, poi, su 4 gol totali, ben tre portarono la firma di un esterno: Gosens,
D’Ambrosio (foto) e Young”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro l’Inter. “Secondo me questa è l’occasione per orgoglio, riscatto, responsabilità, appartenenza. E’ chiaro che per la classifica, per l’eliminazione dall’Europa League e che l’Inter può vincere lo scudetto, abbiamo una grande occasione. Ormai l’eliminazione c’è stata e abbiamo lavorato per […]