Il divorzio tra Christian Eriksen e l’Inter sembrerebbe cosa fatta. Anche nella gara di Champions Lague, contro le merengues, è stato inserito inutilmente a quattro minuti dalla fine come un giocatore qualunque. Lui non è uno qualunque, lui è il calciatore che potrebbe portare all’Inter quella qualità e quel gioco che ai nerazzurri manca, ovviamente in uno schema dove sarebbe libero da compiti e compitini, tattici. Il trequartista va lasciato creare e non bloccato dal dover curare, pressare, inseguire.

Il danese è richiesto da diversi club che militano in Premier League (la sua casa) ma non solo…Nelle ultime ore si è fatto avanti proprio il Real Madrid, che vorrebbe già a gennaio Eriksen. Sul piatto è stato messo il mancino Marcelo, che quest’anno fatica a ritagliarsi un posto in squadra e l’attaccante Jovic, attualmente fermo perchè positivo al Covid.

Eriksen ha una valutazione che si aggira intorno ai 20 milioni di euro con uno stipendio da TOP ovvero 9 milioni di euro annui. La dirigenza nerazzurra vorrebbe soldi e non contropartite e mentre Jovic sembrerebbe non interessare, Marcelo stuzzica Marotta e l’allenatore. L’Inter a sinistra ha problemi e il forte giocatore dal doppio passaporto, potrebbe risolvere diversi problemi.

Ci sarà lo scambio?

Commenti