Stipendi Inter e rinnovi, il punto: l’arrivo di Zhang sblocca tutto


L’arrivo di Steven Zhang, ormai previsto a giorni, segnerà l’inizio ufficiale della programmazione dell’Inter per la prossima stagione. Come anticipato da Gazzetta dello Sport, il club entro fine mese salderà tutti gli stipendi della squadra fino a febbraio con un bonifico da 15 milioni. Al termine del campionato, sperando che sia di festeggiamenti, verranno saldati gli stipendi di marzo e aprile con un assegno dal 60 milioni lordi. Le restanti mensilità verranno coperte con l’ingresso il nuovo socio di minoranza che subentrerà a LionRock.

Da lì in poi si procederà alle firme dei rinnovi, su tutti quelli di Lautaro Martinez e di Alessandro Bastoni. L’attaccante argentino firmerà un nuovo contratto da 4,5 milioni più bonus a salire. Il difensore italiano prolungherà di un anno (fino al 2024) con un ingaggio di 1,5 milioni su bonus. Gli accordi erano già stati trovati negli scorsi mesi tra la coppia Marotta – Ausilio e l’entourage di due calciatori. Solo con l’arrivo del presidente a Milano si potrà procedere al nero su bianco.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Le polemiche scatenatesi dopo gli assembramenti successivi alla vittoria dello scudetto da parte dell’Inter, in particolare nella città di Milano, hanno spinto il Comitato per l’Ordine Pubblico e la Sicurezza a riunirsi in Prefettura per evitare che possa verificarsi un replay sabato prossimo, quando l’Inter affronterà la Sampdoria a San Siro. Il sindaco Sala ha […]