Barella, il rinnovo si allontana: distanza tra domanda e offerta. La situazione


L’Inter vuole blindare Nicolò Barella ma ci sarebbe una significativa distanza tra domanda e offerta. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport l’agente del centrocampista, Alessandro Beltrami, ha formulato la prima richiesta di ingaggio a più di 6 milioni di euro a stagione, con l’Inter che non intende spingersi così in alto. Per il momento sul piatto ci sono 4-4,5 milioni, vale a dire poco meno del doppio di quanto Barella percepisce attualmente. Difficile che con questa distanza di possa arrivare a breve a una fumata bianca e per questo la trattativa andrà avanti ancora, con le parti che comunque non hanno fretta, visto che il contratto di Barella con i nerazzurri scadrà nel 2024.
Su Barella, messosi in evidenza con l’Europeo, ci sono il Psg di Leonardo e l’Atletico Madrid di Simeone. I due club sono in agguato nel caso il rinnovo con l’Inter, con conseguente adeguamento salariale, non andasse a buon fine.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Sarà Daniele Chiffi, della sezione di Padova, l’arbitro di Empoli-Inter, partita valida per la 10ª giornata di Serie A, in programma mercoledì alle 20:45 al Castellani. Chiffi avrà come assistenti Valeriani e Mastrodonato, mentre il quarto uomo dell’incontro sarà Di Martino. Il VAR del match sarà Valeri , l’Assistente VAR Galetto.