Da Gallenzi dell’Inter Templari alla Basilicata: gli Inter Club promuovono il mercato


In questa sessione invernale del calcio mercato (che si chiuderà domani) si sono visti tanti campioni cambiare casacca.
E l’Inter? Primo giudizio positivo. Marotta ha comperato solo quello che ci voleva e si è liberato della zavorra che rendeva pesante il volo della mongolfiera nerazzurra. Ha agito da vero padre di famiglia. Meglio di così non poteva fare per accontentare il popolo nerazzurro, costantemente in frenesia.
Eccoli i nuovi arrivi:
Felipe Caicedo, in prestito dal Genoa; Robin Gosens, dall’Atalanta; Martin Satriano; Sensi in prestito alla Sampdoria.
I colpi migliori rafforzeranno la squadra per lo sprint finale.

Chiediamolo ai tifosi…

Cominciamo da Pietro Gallenzi, presidente dell’Inter Templari, quello dello striscione sempre in prima fila.
“E’ stata una campagna acquisti molto ben oculata, fatta da un maestro del mercato. Marotta ha saputo fare il massimo, tenendo conto del bilancio. Siamo contenti. La nostra fiducia è totale”.

Bettino Calcaterra, presidente dell’Inter Club “Ganassa” si dice anche lui in linea con il tifo nerazzurro ribadendo soddisfazione totale.

Bettino Calcaterra, Presidente Inter Club “Ganassa”

Dal profondo sud, dovremmo citare tutti i club, missione impossibile, riportiamo il giudizio di Adriana De Leva, Coordinatrice degli Inter Club Campani: “Non si poteva fare di meglio. Erano anni che l’Inter non conduceva una campagna acquisti del genere. Con il bilancio risanato si può giocare meglio. Forza Inter”.

A destra Adriana De Leva, Coordinatrice degli Inter Club Campani

Ludovico Iannotti, coordinatore per la Basilicata, si è immediatamente accodato agli elogi generali e così è stato per tutti. Potremmo dilungarci all’infinito, ma come avrete capito, ci sembra un’operazione superflua. Andremo a trovare più di club in modo più dettagliato strada facendo.

Nella foto a destra Ludovico Iannotti, Coordinatore della Basilicata

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Battere la Sampdoria e sperare in una vittoria del Sassuolo: questa la sola combinazione utile all’Inter per non scucirsi di dosso lo scudetto. Ma quante probabilità ci sono che la combinazione necessaria ai nerazzurri per conquistare la seconda stella si concretizzi? Secondo il modello previsionale Stats Perform, la squadra di Simone Inzaghi ha esattamente il 19,4% di chance di laurearsi campione d’Italia. Il Milan, invece, può fare […]