Mkhitaryan: “Milano mi piace. Ecco chi erano i miei idoli da bambino…”


Henrikh Mkhitaryan, centrocampista nerazzurro e grande ex della partita di oggi contro la Roma, si è raccontato al Match Day dei canali interisti: “Il mio è stato un percorso lungo e a volte non facile. La mia famiglia, i miei compagni, gli allenatori, i tifosi: ognuna di queste persone ha dato un contributo alla mia carriera. La nuova città? Milano mi piace, ma non ho ancora avuto modo di visitarla bene, spero di riuscire a farlo presto“.

Si passa poi agli idoli: “Il mio primo idolo è stato mio padre, poi sono stato impressionato da Zinedine Zidane e Roberto Baggio. All’Inter c’è stato un altro giocatore importante per me, Youri Djorkaeff, anche per le sue origini armene. Un gol particolare? Ai tempi del Manchester United ho fatto un gol che è rimasto speciale per me. Era il 26 dicembre e giocavamo contro il Sunderland, tornavo da un infortunio e sono entrato dalla panchina. Sul finale di partita ho ricevuto palla da Ibrahimovic e l’unico modo in cui potevo segnare era fare quello che ho fatto: il colpo dello scorpione. All’inizio non avevo capito cosa ero riuscito a fare, mi sono veramente reso conto quando l’ho visto a fine partita”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Nicolò Barella ha concesso alla Gazzetta dello Sport dal ritiro di Malta un’intervista. Le sue parole.“Il campionato lo vince chi è più equilibrato e fa meno errori. Finora il Napoli non ne ha commessi, mentre noi ne abbiamo fatti tanti… Da un certo punto in poi, però, ci siamo riuniti per risolvere la questione tutti insieme e i […]

2 min

Il mondo Juve sta crollando. C’è un punto fermo nell’inchiesta sui bilanci falsi del club bianconero, almeno secondo la tesi degli investigatori, coordinati dall’aggiunto Marco Gianoglio e dai pm Mario Bendoni e Ciro Santoriello: tutti sapevano tutto, dal presidente Andrea Agnelli ai manager. Una convinzione nata setacciando documenti scoperti nelle perquisizioni, analizzando mail, ascoltando telefonate. […]

1 min

Il dirigente ex Inter Walter Sabatini ha parlato sul canale Twitch di SOS Fanta del futuro di Edin Dzeko, attualmente in scadenza di contratto con i nerazzurri: “Se gli rinnoverei il contratto? Io lo adoro, gli farei un accordo a vecchiaia fino all’età pensionabile. È un essere umano straordinario, un ragazzo splendido”. Sabatini: “Ecco come l’Inter ha superato il […]