La Russa: “Quando giochiamo contro la Juve partiamo sempre da -1 ma…”


Ignazio La Russa, Presidente del Senato e grande tifoso dell’Inter, è intervenuto a ‘La Politica nel Pallone’ su Gr Parlamento commentando quanto avvenuto a San Siro nel match contro la Juventus: 
“Quando giochiamo contro la Juve partiamo sempre da -1 e questo lo sappiamo, ma questo non giustifica la povertà dal gioco dell’Inter. C’erano 70 minuti per recuperare. Mi fa ridere che qualcuno ha messo in discussione il tocco di mani di Adrien Rabiot, sappiamo che contro di loro bisogna fare sempre qualcosa di più. L’arbitro non è andato al VAR per ignavia, per non assumersi la responsabilità”.

La Russa: “Un figlio gay? Lo accetterei con dispiacere come se fosse milanista”

ll presidente del Senato e noto tifoso dell’Inter Ignazio La Russa al programma tv “Belve” ha risposto così su cosa penserebbe di un figlio gay. “Un figlio gay? Accetterei con dispiacere la notizia, perché sarebbe un figlio che non mi somiglierebbe, sarebbe come se fosse milanista, è un paragone preciso, quello che faccio”. Immancabili le polemiche…

La Russa: “E’ un vecchio vizio: tutti addosso all’Inter appena sbaglia”

Il presidente del Senato, Ignazio La Russa, noto tifoso dell’Inter, è stato intervistato da Radio Nerazzurra.
Ecco le sue parole.
“Tutti addosso all’Inter appena sbaglia una cosa. È un vecchio vizio che Inzaghi, fortunatamente sa, tant’è che l’Inter è la più difficile da allenare rispetto ad altre squadre anche perché non ha una buona stampa. Forse viene dal fatto che siamo diversi, ma è così”.

san siro

Sullo stadio. “La cosa più grave è che il Comune e il Sindaco non prendono nessuna decisione. Le possibilità sono tre: che San Siro venga demolito (io non sono d’accordo) e si costruisce un nuovo stadio; ristrutturando San Siro (che è la mia soluzione preferita); oppure che non si faccia assolutamente niente… C’è bisogno di uno stadio al passo con i tempi, ma allo stesso tempo non si può demolire San Siro che può rimanere in piedi vicino al nuovo stadio come capita in moltissime città del mondo Milano è conosciuta per tre cose: il Duomo, la Scala e San Siro… Demolire San Siro è come demolire la Scala”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Il calciomercato è fatto anche e soprattutto di voci di corridoio, alcune che trovano conferma altre che resteranno leggende metropolitane. E’ il caso dell’indiscrezione/idea circolata nelle ultime ore in varie redazioni che vedrebbero coinvolte Juventus, Inter e due loro calciatori, entrambi alle prese con situazioni diverse nei loro rispettivi club. La trattativa che potrebbe nascere […]

1 min di lettura

La corsa per ingaggiare Ricardo Rodriguez si fa sempre più competitiva. Il difensore svizzero, recentemente svincolato dal Torino, non è stato considerato dall’Inter come un rinforzo a basso costo. Tuttavia, secondo il portale Relevo, l’ex giocatore del Milan è entrato nel mirino del Betis. La squadra andalusa, dopo aver acquisito Romain Perraud e visto partire […]