Inzaghi: “Differenze tra il centrocampo di City e Inter? Tengo il mio, ho i migliori del mondo. Su Guardiola…”


Simone Inzaghi ai microfoni di Sport Mediaset.
Siamo partiti male, solitamente approcciamo in modo diverso. I ragazzi sono stati bravi a rimanere attaccati alla partita. L’ultima mezzora abbiamo fatto benissimo. Nel secondo tempo abbiamo perso lucidità e distanze, bisogna fare i complimenti alla Fiorentina. Le parole di Guardiola? Fanno piacere dette da un tecnico come lui, il City lo conosciamo, è la squadra migliore in Europa in questo momento. È una finale e ce la giocheremo, adesso è giusto goderci questo trofeo importantissimo, poi dobbiamo sistemare il campionato dove manca ancora qualcosina.

Dobbiamo recuperare perché faremo 20 partite in 2 mesi, un girone abbondante in 2 mesi come se fossimo in missione. Normale che ci sia un po’ di stanchezza fisica e mentale, però la squadra sta bene. Onore e complimenti alla Fiorentina, faremo il tifo per loro nella finale di Conference. Differenze tra il centrocampo del City e quello dell’Inter? Io mi tengo il mio, ho i giocatori migliori del mondo. Dzeko o Lukaku per la finale? È una missione quella che stiamo facendo, Lautaro si sta alternando e tutti ci stanno dando una mano”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il giornalista Pasquale Guarro, firma nerazzurra di calciomercato.com, sottolinea come l’Inter di Simone Inzaghi sia una delle formazioni più belle ed emozionanti della storia.“Un’Inter così non si è mai vista. Lo ripetono tifosi giovanissimi e quelli più esperti, ma anche addetti ai lavori che seguono la squadra da tantissimi anni. Simone Inzaghi è riuscito in questo […]