Vertice Inter – Chelsea, Ausilio a Londra. Ma non ci sono buone notizie…


Il primo passo del mercato dell’Inter è pronto ad essere compiuto: si tratta del fatidico incontro con il Chelsea. Dopo l’incontro avvenuto ieri in sede fra il tecnico Simone Inzaghi, il presidente Steven Zhang e l’intera area tecnica dirigenziale, il direttore sportivo Piero Ausilio è volato a Londra per incontrare i colleghi dei Blues. Sul tavolo non solo il prestito bis di Romelu Lukaku, ma diversi giocatori di entrambe le squadre. La Gazzetta dello Sport riporta i dettagli.

I colloqui sono previsti tra stasera e domani: si tratta chiaramente di un primo meeting nel quale l’Inter verificherà le richieste dei Blues per la conferma del prestito di Lukaku e chiederà informazioni su Koulibaly, Loftus-Cheek e Chalobah, ma al tempo stesso ascolterà le proposte per Onana e Dumfries, i due elementi da tempo nel mirino del club londinese. Soprattutto il portiere sembra nel mirino del Blues e l’Inter lo sacrificherà solo se la proposta sarà importante. Diciamo una settantina di milione compresi della conferma del prestito di Lukaku che Inzaghi non vuole perdere. Il vertice in programma oggi e domani non sarà risolutivo ma metterà le basi per futuri affari e permetterà di capire molte cose. Di certo però Chelsea e Inter si vedranno ancora in questa calda estate di mercato”.

Stando a quanto riporta Nizaar Kinsella, giornalista dell’Evening Standard, i Blues non hanno intenzione di prestare né Romelu Lukaku né Kalidou Koulibaly perché vogliono eventualmente cederli a titolo definitivo per monetizzare. Un duro colpo per il club nerazzurro che puntava – come noto – a uno sconto per il prestito-bis di Big Rom rispetto alle cifre che erano state pattuite tra le parti un anno fa.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter