Lecce – Inter 0-4, PAGELLE: De Vrij monumentale, Frattesi tanta roba. Lautaro il solito


L’Inter torna dal Salento con un eloquente poker e dopo aver disputato una gara che, già ad inizio secondo tempo, poteva considerarsi conclusa.

Pagelle

Audero 6,5 – Anche per lui clean-sheet, come spesso è accaduto a Sommer. Si disimpegna con efficacia nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

Bisseck 7 – Tranquilla partita di sostanza del colosso tedesco, che non trova ostacoli anche quando avanza verso la porta avversaria, scatenando spesso il panico nella difesa giallorossa.

De Vrij 8 – Partita monumentale del centrale olandese, che non sbaglia un intervento, sigla un bel gol di testa ed è spesso centrale anche nello sviluppo della manovra.

Carlos Augusto 7 – Il jolly difensivo brasiliano dà un’altra dimostrazione delle sue qualità, disimpegnandosi ancora una volta in maniera più che efficiace nel ruolo di braccetto sinistro.

Dumfries 6,5 – Controlla la sua zona senza particolari patemi, prova qualche accelerazione, ma alla fine sciupa anche un gol fatto.

Frattesi 7,5 – Ci mette qualche minuto a carburare, ma poi le sue accelerazioni e la sua vitalità fanno malissimo alla squadra salentina. Un gol, un assist e tante giocate preziose per la sua squadra. Esce con qualche problemino, che speriamo sia di lieve entità.

Asllani 7 – Nell’occasione si traverse da Calhanoglu e sfodera una prestazione di eccellente livello, sia in fase di copertura che in costruzione del gioco. Di assoluto rilievo il lancio per il primo gol di Lautaro, ma anche qualche altro tentativo molto ben confezionato. Giocatore in grande crescita.

Mkhitaryan 6,5 – Fa la sua gara in punta di piedi, senza dover soffrire particolarmente. Si propone sempre con efficacia e la consueta intelligenza. Stasera bastava così, meglio tenere le energie per altre circostanze.

Dimarco 6,5 – Presidia la zona senza particolari problemi. Si propone spesso nella costruzione dell’azione come sua abitudine. Non trova la giocata vincente, ma comunque il suo contributo risulta sempre utile alla squadra.

Lautaro 8 – Il capitano trascina la squadra come suo costume. Due bellissimi gol, tante giocate di pregio per i suoi compagni, tanto lavoro anche oscuro a favore della squadra… e tutto in un’oretta, poi esce per rifiatare e dare spazio ai suoi compagni.

Sanchez 7 – Approccia molto bene la gara, si fa notare per iniziative sempre molto intelligenti e di classe cristallina. Di assoluto rilievo anche l’assist per la rete di Frattesi. Il campione è così!

Subentrati

Barella 7 – Entra in campo quando la partita è ormai ben avviata. Dà comunque il suo contributo di vitalità e classe, senza mai tirarsi indietro.

Arnautovic 6 – Fa respirare il capitano ed approfitta dei minuti per riscaldarsi in vista dell’Atalanta.

Klaassen 6 – Entra per far rifiatare Mkhitaryan e svolge senza problemi il suo ruolo.

Akinsanmiro 6,5 – Il baby entra con grande personalità in mezzo al campo, dimostrando subito di avere la fiducia dei suoi compagni.

Buchanan 6 – Prova alcune giocate sulla fascia sinistra, ma ormai la partita non aveva più nulla da dire.

Allenatore

Inzaghi 8 – Ancora una prestazione assolutamente straordinaria dell’Inter che, con un turnover per molti esagerato, torna a casa con una larga vittoria e soprattutto con una prestazione di altissimo livello. Partita studiata, approcciata e giocata nel migliore dei modi. Anche questa volta, chiunque è sceso in campo ha dato il meglio di se stesso ed è questa probabilmente la vittoria più grande del nostro mister.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Dopo la vittoria sull’Udinese, l’Inter di Simone Inzaghi affronterà il Cagliari di Ranieri. La partita Inter – Cagliari si disputerà domenica 14 aprile alle 20:45 e verrà trasmessa in diretta esclusiva da Dazn. Sarà possibile seguire il match tramite l’app di Dazn su smart TV e in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone, tablet.