Editoriale – #amala


Oggi vi voglio far leggere un commento di un mio amico interista che ho letto su Facebook e che sintetizza in pieno la mia personale filosofia di tifo. Dopo aver pubblicato questa la foto e ricuvuto i complimenti per la foto ecco cosa ha risposto:

La fede è intima e personale e non può essere messa in discussione per un fallimento annunciato…ci fosse una relazione fra tifo (vero) e gestione societaria, dal 23 maggio 2010 l’Inter avrebbe meno tifosi del Gubbio. Non mi dilungo sulle questioni cruciali (senatori, dirigenza, mercato post-Mourinho, allenatori) tanto sai già come la penso: continuerò ad amare questa squadra finché ci sarà anche solo un calciatore, seppur modesto, che venderà cara la pelle per questa maglia fino al fischio finale. Primi, settimi o quindicesimi non sarà importante. Quel che è certo, è che nessuna sconfitta altrui mi darà mai la stessa gioia di una vittoria dell’Inter. […]

…sai bene che nel tempo si cresce, si matura, lentamente si comincia a capire che è il calcio non è nient’altro che una metafora della vita (puoi confermare che lo dissi in tempi non sospetti 🙂 ). Vincere tutti i giorni è un’utopia, ma si può vivere, e tifare, con dignità, anche tutti i giorni…rifiutando la cultura dell’ “ho vinto, abbiamo pareggiato, avete perso”, e quel pericolosissimo percorso mentale che offre a tutti la possibilità di convincersi che in caso di sconfitta, è sfortuna o colpa dell’arbitro, in caso di vittoria i meriti sono sotto gli occhi di tutti. Un circolo vizioso senza fine! Purtroppo ho cominciato da tempo a capire che l’approccio al tifo e alla vita non può essere poi così diverso per nessuno…e ho fatto la mia scelta personale. Magari, fossi cresciuto (o nato?) juventino, sarei una persona completamente diversa. Ma grazie a Dio…

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]