ESCLUSIVO – Mauro Icardi rivuole la Serie A! Contatti avviati per un suo ritorno


Indiscrezione clamorosa sul futuro di Mauro Icardi, che potrebbe lasciare il Paris Saint Germain già a gennaio, nonostante i francesi abbiano appena riscattato l’attaccante dall’Inter per 50 milioni di euro più bonus.

Secondo informazioni raccolte dalla nostra redazione, infatti, l’argentino starebbe seriamente pensando di tornare in Italia e precisamente a Milano, dove ha tutt’ora casa e una famiglia che spinge forte su questo fronte.
Nelle ultime ore è spuntata così fuori l’opzione Milan per il suo futuro, con Wanda Nara che avrebbe già avuto i primi contatti con la dirigenza rossonera (il messaggio Instagram post derby rivolto agli “amici milanisti” è stato solo il primo indizio).

Prestito oneroso per 6 mesi e riscatto già fissato per l’estate, quando un certo Zlatan Ibrahimovic dovrà decidere se continuare o meno la sua carriera. In caso di addio a giugno dello svedese, inoltre, non ci sarebbero nemmeno problemi a girare il suo maxi ingaggio ad Icardi, che attualmente a Parigi guadagna circa 6 milioni di euro netti contro gli oltre 7 di Ibra.

Icardi non si sente titolare nonostante la cessione di Cavani e vuole tornare protagonista in Serie A, mentre dall’altro lato il Milan con Maurito piazzerebbe il grande colpo per il post Ibra o comunque si metterebbe in una posizione di forza per poi trattare un eventuale ultimo anno di contratto con Raiola.

In questo momento sono solo sondaggi, ma la pista Icardi-Milan potrebbe scaldarsi presto nei prossimi mesi…

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Lunedì 22 aprile l’attesissimo derby tra Milan e Inter. Questa volta una stracittadina non come tutte le altre, perché può portare la matematica dello scudetto. Vista l’importanza del momento, Simone Inzaghi tornerà a parlare alla conferenza stampa di vigilia. Lo confermano gli organi ufficiali del club nerazzurro. L’appuntamento con i giornalisti è fissato per domenica […]