MERCATO – Inter in corsa per Nicolò Rovella (ma c’è anche la Juve)


Personalità, visione, carattere, e con 19 anni da compiere a dicembre.
Nicolò Rovella
, dopo la prestazione in Genoa – Inter, rappresenta il futuro del calcio italiano.

Inter e Juventus lo sanno bene e si sfidano per il calciatore del Genoa. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, i due club si sono mossi direttamente con il presidente del Grifone Enrico Preziosi. La valutazione di Rovella si aggira intorno ai 10 milioni di euro, considerando il contratto in scadenza, e non è da escludere che nerazzurri e bianconeri propongano degli scambi a costi più alti.

Nelle ultime settimane, l’allenatore del Genoa Maran lo sta schierando titolare nonostante la nutrita concorrenza. Nei mesi scorsi, lo scarso minutaggio ha portato a un braccio di ferro tra l’entourage e il club, che potrebbe venderlo subito. Per la rosea, la soluzione praticabile potrebbe essere quella già praticata con Romero con la Juventus e con Salcedo con l’Inter, ovvero la cessione con la permanenza in prestito. Al momento la partita resta apertissima e il Genoa attende offerte nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]