Troppi rischi in difesa e gol sprecati: la vera Inter ancora non c’è


“Il rigore non dato per l’atterramento di Perisic (con il mancato ricorso al Var) e l’occasione di Vidal all’ultimo secondo, avrebbero potuto cambiare l’umore dell’ambiente nerazzurro ma non le analisi del post Inter-Parma.

Gli alibi, arbitraggio a parte, non mancano: dall’assenza di Lukaku fondamentale per la manovra (e i gol), a una difesa senza Skriniar (che finalmente è negativo e potrà tornare in gruppo). I problemi oggettivi, però, ci sono. Inutile negarlo“.

E’ l’analisi che fa sportmediaset.it dei nerazzurri dopo Inter – Parma.

“Conte ha posto l’accento sulle tante occasioni create e non concretizzate. La cattiveria e la determinazione sotto porta fanno la differenza tra una squadra che va in campo per “mordere” la partita e quella che invece si limita a realizzare il compitino. L’altro limite che va analizzato è quello relativo ai gol subiti. In 4 partite casalinghe stagionali sono addirittura 9 le reti realizzate dagli avversari dell’Inter a San Siro. Una media superiore alle due a gara.

Troppo liberi di impostare i centrocampisti nella metà campo nerazzurra e troppo distratti i difensori sui tagli degli attaccanti negli spazi tra i 3 dietro. Una linea di 5 difensori molto vicina ai 3 centrocampisti in modo da non concedere lo sfruttamento dei mezzi spazi ai nerazzurri (l’unica volta in cui è successo, Brozovic ha trovato il gol).

Il tutto accompagnato da un’attesa costante nella propria parte difensiva del campo. In questo modo all’Inter è stata tolta una caratteristica fondamentale: quella di guadagnarsi spazio risalendo il campo alle spalle delle linee di pressione avversarie”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]