Guardiola e Klopp d’accordo: “5 sostituzioni o sarà un disastro!”


Molti ricorderanno la polemica pretestuosa nata in Italia dopo la vittoria dell’Inter sulla Fiorentina, scaturita dopo i 5 cambi effettuati da Antonio Conte. All’epoca facemmo notare che tutti i maggiori campionati europei, ad eccezione di quello inglese, adottavano la medesima regola. Oggi arrivano anche altre novità interessanti ad avvalorare la scelta.

Pep Guardiola e Jürgen Klopp, quindi non due tecnici di secondo piano, stanno sostenendo in Premier League una battaglia contro la reintroduzione delle tre sostituzioni. A tal proposito riportiamo le parole dei due tecnici pronunciate ai microfoni di Sky Sport, dopo la gara Manchester City – Liverpool di domenica scorsa.
Guardiola: “In tutto il mondo ci sono cinque sostituzioni, ma qui crediamo di essere persone più speciali. Non proteggiamo i giocatori, ed è per questo che la situazione è un disastro. Con questo calendario, soprattutto. Chiederò, se le persone me lo consentono, di tornare alle cinque sostituzioni. In caso contrario, sarà difficile gestire la situazione”.

Non molto diverso il parere di Klopp: “In tutti gli altri Paesi succede e qui ci prendiamo un po’ gioco della competizione avendo solo tre sostituzioni. È davvero incredibile, quindi dobbiamo parlare di nuovo. Suppongo sia una mancanza di leadership, siamo l’unico campionato top con tre sostituzioni. Se continuiamo così, sperando che l’Europeo si possa giocare, vedremo chi ne farà parte”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Non è la prima volta che l’Inter tentenna e vede il suo obiettivo di mercato sfumare (ricordate Bremer?). Bene, anche stavolta, secondo quanto riportato da Di Marzio, Cabal è un passo dalla Juventus. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Ricordiamo che l’Inter non ha nessuna fretta, come detto anche da Inzaghi in conferenza […]