Bologna Nerazzurra 1990: “L’Inter di quest’anno? La vediamo campione d’Italia”


Una passione ultra trentennale. Bologna la dotta, la grassa, la… nerazzurra. Ecco l’Inter Club Bologna Nerazzurra 1990. Quando e come è nato il vostro club?
“Dall’incrollabile, ferrea, travolgente passione di Marcello Mazzacurati nel lontano 1990”.

Perchè la scelta di intitolarlo a…
“Alla città di Bologna? Perchè Marcello, bolognese DOC, pensò che “Bologna Nerazzurra” fosse un nome perfetto”.

Al club sono iscritti…
“Fra Seniores e Juniores, uomini e donne, 250 soci”.

Qualche iniziativa organizzata da voi degna di menzione?
“Varie tavolate nel parcheggio dello “Stadio San Siro” al grido di… “Porchetta per tutti””.

Quali sono le prossime iniziative in cantiere?
“Creazione di nuovi gadget per il 2022: fra l’altro, si pensava al cuscino da stadio”.

Come vedete l’Inter 2021/2022?
“Finalmente la vediamo allo stadio… Ed, onestamente, la vediamo campione d’Italia!”.

Quali sono i giocatori più amati oggi?
“Barella su tutti, senza alcun dubbio. Poi gli altri, a cominciare da Bastoni e Brozovic…”.

Quali sono quelli del passato?
“Giacinto Facchetti in primis. Seguito da Ronaldo “il Fenomeno” e Zanetti “il Capitano” sugli altri”.

Cosa volete aggiungere a quest’informale chiacchierata?
“Sinceramente ringraziamo per lo spazio concessoci. Se ci è permesso vorremmo sottolineare l’indirizzo email (bolognanerazzurra@hotmail.com) e il recapito telefonico (347 164 3919), al grido di ieri, di oggi e di sempre : “Forza Inter”!

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

L’ambizione alla base del successo, la perseveranza nell’alzare progressivamente – ma inesorabilmente – l’asticella. È una delle caratteristiche dei grandi allenatori, uno status che Simone Inzaghi sta conquistando giorno dopo giorno nella sua esperienza in nerazzurro. La sua Inter è prima in classifica, vincitrice della Supercoppa Italiana, qualificata agli ottavi di finale di Champions League. […]

1 min

Il Corriere dello Sport in edicola oggi analizza la situazione del centrocampo nerazzurro, anche e soprattutto in ottica mercato dopo la partenza di Sensi, in viaggio verso la Sampdoria. A questo punto infatti Matias Vecino resterà in nerazzurro. “L’uruguaiano, almeno per il momento, appare intenzionato a restare. Più che avere spazio, punta ad essere libero […]