Ricordate Ambrosini con questo striscione? Di Calha ha detto: “Esultanza provocatoria”


Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan, a Radio 24 ha parlato del gesto di Hakan Calhanoglu dopo il gol: “Non si può sempre giustificare un’esultanza provocatoria, anche se non ha fatto nulla di grave: il passato è molto recente”.

E’ lo stesso (?) Ambrosini “deferito dal procuratore federale della Figc alla commissione disciplinare per lo striscione anti Inter esposto sul pullman scoperto a bordo del quale i giocatori del Milan stavano festeggiando la vittoria della Champions League il 24 maggio scorso. «Esaminata la relazione dell’ufficio indagini e gli atti di indagine espletati – si legge nel comunicato della Figc – il procuratore federale ha deferito alla commissione disciplinare nazionale il giocatore del Milan Massimo Ambrosini “per avere, durante la sfilata organizzata in data 24/5/2007 dal Milan per i festeggiamenti per la vittoria della Champions League 2006/2007, a bordo di un autobus scoperto, esposto uno striscione dal contenuto offensivo nei confronti dell’Inter».
Sullo stendardo esposto sul pulmann del Milan che faceva il giro di Milano per festeggiare la conquista della Champions c’era scritto “Lo scudetto mettilo nel c…”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il primo appuntamento di precampionato è per martedì 12 luglio quando alle 18:30 l’Inter sfiderà il Lugano nella Lugano Supercup. Si tratta ormai di una consuetudine per i nerazzurri, che torneranno a sfidare la squadra svizzera – che ha chiuso al quarto posto l’ultima SuperLeague – come nel 2018, nel 2019, nel 2020 e nel 2021. […]