Inter-Empoli, formazioni ufficiali: ampio turnover, esordio stagionale per Radu


Si gioca stasera alle ore 21 (diretta Italia 1) la gara Inter – Empoli che vale gli ottavi di finale della Coppa Italia. Chi vincerà al Meazza sfiderà nei quarti il prossimo 9 febbraio la vincente di Roma – Lecce, in campo domani sera.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (3-5-2): 97 Radu; 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 32 Dimarco; 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 22 Vidal, 8 Vecino, 36 Darmian; 10 Lautaro, 19 Correa.
A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 6 De Vrij, 7 Sanchez, 9 Dzeko, 11 Kolarov, 12 Sensi, 14 Perisic, 20 Calhanoglu, 23 Barella, 37 Skriniar, 95 Bastoni.
Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-1-2): 22 Furlan; 20 Fiamozzi, 42 Viti, 6 Romagnoli, 3 Marchizza; 23 Asllani, 5 Stulac, 25 Bandinelli; 27 Zurkowski; 99 Pinamonti, 9 Cutrone.
A disposizione: 1 Ujkani, 13 Vicario, 8 Henderson, 10 Bajrami, 16 Fazzini, 21 Damiani, 26 Tonelli, 28 Ricci, 30 Stojanovic, 31 Rizza, 34 Ismajli, 36 Pezzola.
Allenatore: Aurelio Andreazzoli

QUI INTER

Inzaghi cambia quasi tutta la formazione. Handanovic a riposo, spazio a Radu. Difesa inedita con D’Ambrosio, Ranocchia e Dimarco. Stravolto anche il centrocampo Vidal, Gagliardini e Vecino. In attacco la coppia argentina Lautaro-Correa.

QUI EMPOLI

Andreazzoli lancia il tandem offensivo Cutrone-Pinamonti con Zurkowski trequartista alle loro spalle.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Dopo la vittoria a Cagliari, Simone Inzaghi ha rievocato Perugia e dunque il campionato 1999-00. All’epoca, la sua Lazio era a -2 dalla Juventus prima in classifica, che all’ultima giornata perse in Umbria e regalò il titolo ai biancocelesti (con l’attuale allenatore dell’Inter che segnò il gol del vantaggio). Il Corriere della Sera ha intervistato […]

1 min

Battere la Sampdoria e sperare in una vittoria del Sassuolo: questa la sola combinazione utile all’Inter per non scucirsi di dosso lo scudetto. Ma quante probabilità ci sono che la combinazione necessaria ai nerazzurri per conquistare la seconda stella si concretizzi? Secondo il modello previsionale Stats Perform, la squadra di Simone Inzaghi ha esattamente il 19,4% di chance di laurearsi campione d’Italia. Il Milan, invece, può fare […]