Inzaghi: “Se il Milan può perdere? Io penso all’Udinese. Radu in porta se non ce la fa Handanovic. Bastoni pronto per la finale di Coppa”


Simone Inzaghi alla vigilia di Udinese – Inter. Le sue parole in conferenza stampa.
“Abbiamo preparato la partita di Udine in 2 giorni e mezzo. Ma quando sei in un grande club è sempre così, giochiamo sempre e quindi rientra nella nostra routine stagionale.
Bologna-Inter? La volevamo giocare a gennaio, l’abbiamo giocata ora, l’abbiamo persa. Ora ci lecchiamo le ferite ma ho visto voglia di reagire nella squadra. Chiaramente l’umore dopo Bologna non era dei migliori, la delusione era stata forte. In questi giorni ho visto la squadra bene, ottimo spirito di gruppo. La squadra ci vuole credere fino alla fine, abbiamo visto che su ogni campo non è semplice.
Analogie tra Bologna e derby perso col Milan? Avremmo meritato altro risultato in entrambe le partite. A Bologna ottimo primo tempo, non doveva finire 1-1. Un errore del portiere è risaltato di più ma se la squadra avesse segnato di più non se ne sarebbe parlato.
Il finale di stagione? Vogliamo regalare altre soddisfazioni ai tifosi dopo la Supercoppa, vedremo a fine stagione cosa ci regaleranno queste 4 partite e la finale di Coppa Italia.
Le condizioni di Handanovic? Ha un problema importante. Stamattina ha fatto lavoro parziale non in gruppo, c’è qualche speranza per domani. Il capitano ci proverà, altrimenti abbiamo pronti Radu e Cordaz.
Chi giocherà tra i due in caso di assenza di Handanovic? Giocherebbe Radu sicuramente, ha totale fiducia. E’ un ottimo portiere, avrà carriera importante. Per la formazione c’è qualche problema. Rientrano Gosens e Vidal, non ci saranno Bastoni e Calhanoglu.
Quando rientra Bastoni? Speriamo di recuperarlo per la finale di Coppa Italia. Ha avuto un problema nella rifinitura di Bologna, sembrava solo un affaticamento, in realtà c’è qualcosa in più. Stiamo già lavorando per averlo contro la Juve.
Se penso che il Milan possa cadere in qualche partita? Io penso solo all’Udinese, non penso a Milan, Napoli e Juventus. L’Udinese è in salute, come media punti ad aprile è stata dietro solo all’Inter. Ha giocatori di qualità e forza”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Dopo la vittoria a Cagliari, Simone Inzaghi ha rievocato Perugia e dunque il campionato 1999-00. All’epoca, la sua Lazio era a -2 dalla Juventus prima in classifica, che all’ultima giornata perse in Umbria e regalò il titolo ai biancocelesti (con l’attuale allenatore dell’Inter che segnò il gol del vantaggio). Il Corriere della Sera ha intervistato […]

1 min

Battere la Sampdoria e sperare in una vittoria del Sassuolo: questa la sola combinazione utile all’Inter per non scucirsi di dosso lo scudetto. Ma quante probabilità ci sono che la combinazione necessaria ai nerazzurri per conquistare la seconda stella si concretizzi? Secondo il modello previsionale Stats Perform, la squadra di Simone Inzaghi ha esattamente il 19,4% di chance di laurearsi campione d’Italia. Il Milan, invece, può fare […]