Inter, boom abbonamenti: che numeri!


Nel primo giorno di vendita libera degli abbonamenti allo stadio, i tifosi nerazzurri hanno letteralmente preso d’assalto sia il punto vendita del Meazza (file di un’ora) sia il sito del club nerazzurro. Dopo le prime 25mila tessere ‘bruciate’ nella prima fase riservata agli abbonati 2019/20 e alla ‘waiting list’, ieri si è superata quota 30mila, a un passo da 35mila.

“Merito dell’effetto Lukaku, ma anche della prospettiva di vedere insieme a lui sia Dybala sia il confermato Lautaro Martinez. Quel trio in attacco è sinonimo di competitività per lo scudetto, della voglia del club di riprendersi il tricolore che il Diavolo si è appuntato sulla maglia e di bruciare Pioli nella corsa alla seconda stella”, scrive il Corriere dello Sport. Andando al ritmo di ieri, è inevitabile che il tutto esaurito, per quel che riguarda la campagna abbonamenti, giunga entro la fine della settimana. L’Inter ha infatti deciso di fermarsi con la vendita delle tessere annuali alla metà (o poco più) della capienza di San Siro ovvero intorno ai 38.500-39.000 abbonamenti.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il primo appuntamento di precampionato è per martedì 12 luglio quando alle 18:30 l’Inter sfiderà il Lugano nella Lugano Supercup. Si tratta ormai di una consuetudine per i nerazzurri, che torneranno a sfidare la squadra svizzera – che ha chiuso al quarto posto l’ultima SuperLeague – come nel 2018, nel 2019, nel 2020 e nel 2021. […]