Sconcerti su Lukaku: “Mai visto un campione ridursi di un quarto lo stipendio”


Mario Sconcerti ha scritto un fondo sul Corriere della Sera riguardo al ritorno di Romelu Lukaku all’Inter: “A modo suo è l’affare più raffinato e disperato nella lunga storia del calcio. Perché alla base non c’è un’esigenza tecnica di una società, ma quella esistenziale di un grande giocatore caduto male nelle preferenze del tecnico e improvvisamente cosciente delle proprie necessità prima ancora che delle sue convenienze. Conosco il calcio da un po’ di decenni, non ricordo un campione che si sia ridotto di un quarto lo stipendio per il piccolo piacere di tornare nella sua vecchia società. […] Oggi Milano è diventata non so come la città del voler essere, del ritorno, della nostalgia, dove senti che le cose accadono e desideri parteciparvi perché sono le cose del mondo”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il primo appuntamento di precampionato è per martedì 12 luglio quando alle 18:30 l’Inter sfiderà il Lugano nella Lugano Supercup. Si tratta ormai di una consuetudine per i nerazzurri, che torneranno a sfidare la squadra svizzera – che ha chiuso al quarto posto l’ultima SuperLeague – come nel 2018, nel 2019, nel 2020 e nel 2021. […]