Inchiesta plusvalenze, i pm chiedono l’archiviazione per l’Inter: nessuna irregolarità


Non sono emerse condotte da parte dell’Inter o da parte dei suoi vertici finalizzate ad alterare i bilanci del 2017/2018 e 2018/2019. È questa in sintesi la motivazione con cui i pm di Milano Giovanna Cavalleri e Giovanni Polizzi, coordinati dall’aggiunto Maurizio Romanelli, hanno chiesto l’archiviazione dell’indagine a carico di ignoti sulle plusvalenze legate alle operazioni per la cessione di alcuni giocatori. Ora la parola passa al gip.

Per i pm gli esiti degli accertamenti del nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza “non hanno consentito di rilevare condotte” da parte dei vertici societari del club nerazzurro “idonee a integrare fattispecie di natura fraudolenta finalizzata a un’alterazione dei bilanci degli esercizi 2017-2018 e 2018-2019”.

fonte: Calcio e Finanza

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Andrea Mandorlini, allenatore attualmente senza panchina ed ex difensore dell’Inter dei Record, parla a La Gazzetta dello Sport della nuova stagione nerazzurra: “Vedo grande entusiasmo nell’ambiente e anche all’interno della squadra. C’è voglia di cominciare a fare sul serio, ripartire da dove si era interrotto. ora l’Inter ha anche un Lukaku in più che sicuramente […]