MERCATO – Sanchez salta l’allenamento, risoluzione vicina (e biglietto per Marsiglia)


Alexis Sanchez non si è allenato col resto della squadra, segno che la risoluzione del contratto è sempre più vicina. Dopo i contatti degli ultimi giorni tra l’agente Felicevich e la dirigenza nerazzurra, la fine del rapporto tra il cileno e l’Inter sembra davvero questione di ore. Sanchez dovrebbe percepire circa 7 milioni di buonuscita (contro i 9 lordi iscritti a bilancio) per risolvere anticipatamente il contratto in scadenza giugno 2023, poi andrà al Marsiglia.

Sanchez, addio all’Inter: accordo per la risoluzione del contratto

Finisce definitivamente l’esperienza di Alexis Sanchez con la maglia dell’Inter. Come riportato da Sky Sport, il cileno ed il club nerazzurro hanno trovato l’accordo per la risoluzione il contratto, che risultava ancora in essere fino a giugno 2023.
L’Inter dovrebbe pagare a Sanchez una buonuscita di 5 milioni di euro (cifra non ancora confermata). Ora che non è più un giocatore della Beneamata, il calciatore può definire tutti gli ultimi dettagli per completare il suo passaggio all’Olympique Marsiglia. Con il club francese avrebbe già un accordo per un ingaggio intorno ai 3 milioni di euro a stagione.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Andrea Mandorlini, allenatore attualmente senza panchina ed ex difensore dell’Inter dei Record, parla a La Gazzetta dello Sport della nuova stagione nerazzurra: “Vedo grande entusiasmo nell’ambiente e anche all’interno della squadra. C’è voglia di cominciare a fare sul serio, ripartire da dove si era interrotto. ora l’Inter ha anche un Lukaku in più che sicuramente […]

5 min

Dopo il breve stralcio di anticipazione nel quale il giocatore dichiarava di anteporre gli obiettivi di squadra a quelli individuali come la classifica marcatori, Dazn ha pubblicato l’intervista integrale a Romelu Lukaku, la prima dopo il clamoroso ritorno all’Inter dello scorso giugno: “La stagione al Chelsea mi ha dato una motivazione in più per fare […]