Viktoria Plzen – Inter 0-2, i tifosi: “Bravo Acerbi”, “Onana dà sicurezza”


Viktoria Plzen-Inter 0-2, prima vittoria per i nerazzurri in Champions. Dzeko sblocca il match e serve a Dumfries l’assist per il secondo gol. Gara dominata dai nerazzurri. Espulso Bucha. I tifosi sui social…

Viktoria Plzen – Inter, formazioni ufficiali: riecco Onana, fuori De Vrij, Calhanoglu e Lautaro

Tante novità optate da Simone Inzaghi per Viktoria Plzen-Inter, che inizierà tra pochissimo (ore 18,45).

VIKTORIA PLZEŇ (4-2-3-1): 36 Stanek; 24 Havel, 2 Hejda, 4 Pernica, 21 Jemelka; 23 Kalvach, 20 Bucha; 7 Sykora, 88 Vikanova, 18 Mosquera; 15 Chory.
A disposizione: 13 Tvrdon, Jedlicka, 3 Tijani, 6 Pilar, 25 Cermak, 44 Holik, 77 Jirka, 90 Bassey, 99 Ndiaye.
Allenatore: Michal Bílek.

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Mkhitaryan, 8 Gosens; 9 Dzeko, 11 Correa.
A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 10 Lautaro, 12 Bellanova, 14 Asllani, 20 Calhanoglu, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Quanto vale la rosa del Viktoria Plzen? Meno di Gosens

«Ci servono 10 punti per passare il turno, vogliamo cominciare a farne già qui». Parola di Simone Inzaghi. L’Inter in Repubblica Ceca cerca di rimettersi in carreggiata nella corsa qualificazione agli ottavi di Champions.
“Di fronte – scrive la Gazzetta dello Sport – ci sono due mondi diversi e distanti: l’Inter ha una rosa che – dice il sito di riferimento transfermarkt – vale 604 milioni di euro, il Viktoria Plzen 24: da solo, di fatto, meno di quel che l’Inter ha speso per Gosens, uno degli uomini attesi al ritorno tra i titolari stasera. Come a dire: è l’Inter l’avversaria di se stessa, in
terra di Boemia”.


Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter