Panchina Inter, la versione di Leo Turrini (da “Onore a Inzaghi” a “Conte? Lo riprenderei”)


Leo Turrini, giornalista e scrittore di fede nerazzurra, ai microfoni di Tutti Convocati (Radio 24):
“Una squadra che perde 9 partite su 27 non ha giustificazioni, però domenica sono state introdotte regole pallavolistiche in Inter – Juve. Antonio Conte? Se lui fosse disponibile a tornare all’Inter, senza sclerare ogni 5 minuti, io lo riprenderei subito in nerazzurro”.

Lo stesso Turrini, all’indomani della qualificazione alla fase a gironi di Champions, scrisse così sulle colonne del Quotidiano Sportivo – Resto del Carlino (elogiando Inzaghi e pizzicando Conte):
“Onore a Simone Inzaghi. È vero, è stato Antonio Conte a capovolgere la storia dell’Inter, restituendola ad emozioni dimenticate. Ma l’ex ct della Nazionale non era mai riuscito a superare la fase a gironi. Il suo successore sta a due su due e stavolta l’impresa è davvero grossa. Realizzata addirittura con un turno di anticipo! Siamo onesti: nel giorno del sorteggio, chi avrebbe scommesso sulla qualificazione a cospetto di Bayern e Barcellona? Nessuno, soprattutto alla luce del mercato (clamoroso) dei catalani”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Non è la prima volta che l’Inter tentenna e vede il suo obiettivo di mercato sfumare (ricordate Bremer?). Bene, anche stavolta, secondo quanto riportato da Di Marzio, Cabal è un passo dalla Juventus. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Ricordiamo che l’Inter non ha nessuna fretta, come detto anche da Inzaghi in conferenza […]