Spalletti: “Non esistono squadre perfette e tutte si possono battere”


Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato in conferenza stampa prima della sfida contro il Milan: “Non esistono squadre perfette in A, tutte si possono battere, poi chi ha vinto meno è stimolato dal voler battere chi ha vinto quasi sempre. Sono convinto che la nostra squadra ha fatto un bel percorso, bisognerebbe rivedere i punti dell’anno scorso se sono state mediocri le inseguitrici o se ha fatto un bel percorso chi è in testa. L’anno scorso c’erano 5 punti tra prima e seconda, se ora ce ne sono 20 non è perché hanno fatto peggio le altre come dite ma perché la nostra ha fatto qualcosa di straordinario”.

Le parole di Spalletti

“Che in questo gruppo chiunque possa sostituire tutti lo dicono i numeri. Ogni volta che ne abbiamo avuto bisogno, i calciatori lo hanno dimostrato dando un pezzetto in più. Siamo fiduciosi, questa è una gara da tripla che vale il doppio contro una squadra fortissima che è campione d’Italia e ha eliminato il Tottenham in Champions. Simeone meritava più spazio di quanto gli ho datto, ma davanti ha avuto Osimhen che con quel rendimento mi ha costretto a utilizzarlo poco”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Non è la prima volta che l’Inter tentenna e vede il suo obiettivo di mercato sfumare (ricordate Bremer?). Bene, anche stavolta, secondo quanto riportato da Di Marzio, Cabal è un passo dalla Juventus. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Ricordiamo che l’Inter non ha nessuna fretta, come detto anche da Inzaghi in conferenza […]