Dall’Abruzzo in Europa con l’Inter Club Goriano Sicoli: “Puntiamo a 800 soci: trasferte europee nostra specialità”


Siamo a Goriano Sicoli, piccolo comune della provincia dell’Aquila in Abruzzo. Situato nella parte sud della Valle Subequana a 720 metri sul livello del mare, fa parte della Comunità montana Sirentina. Qui il cuore per l’Inter batte fortissimo. Da anni l’Inter Club Goriano Sicoli “Paolo Trinetti” è tra i primi club al mondo per numero di iscritti: “Quest’anno – sottolinea il presidente Massimiliano De Sanctis – abbiamo già ampiamente superato i 700 soci e puntiamo dritto agli 800: contiamo di chiudere la campagna tesseramento entro il 31 dicembre per poterci concentrare poi sull’organizzazione delle trasferte in Italia e in Europa”.

L’ORGANIGRAMMA DEL CLUB GORIANO SICOLI

  • Presidente Massimiliano De Sanctis
  • Vice P. Fabrizio Di Felice (delega all’organizzatore delle trasferte)
  • Segretario Luigi La Porta
  • Consigliere (con delega di coordinamento sez. Celano) Francesco Cavasinni
  • Consigliere (con delega di coordinamento sez. Luco dei Marsi) Americo Esposito
  • Consigliere (con delega di coordinamento sez. Torano) Jacopo Colle
  • Consigliere (con delega di coordinamento sez. Capistrello) Stefano Marchesani
  • consigliere/addetto stampa Gabriele De Rosa
  • Consigliere Antonio Trinetti
  • Consigliere (con delega di coordinamento Valle Peligna) Pasquale Previtali
  • Consigliere Cristian De Simone

LE ATTIVITA’ DEL CLUB GORIANO SICOLI

“Organizziamo, unitamente al Coordinamento Regionale Abruzzo, iniziative benefiche come lotterie e cene che vedono spesso ospiti ex calciatori e personalità del mondo dello sport – racconta il presidente – devolviamo il ricavato ad associazioni di settore che operano in vari campi della solidarietà ai meno fortunati, organizziamo inoltre eventi con i nostri soci per condividere insieme momenti di socialità. Passando alle trasferte, siamo sempre presenti a San Siro con 35 soci abbonati ma la nostra specialità è l’organizzazione delle trasferte europee a cui prendiamo parte in massa”.

LE SENSAZIONI PER IL DERBY INTER – MILAN

“Le sensazioni sono buonissime e pensiamo che la squadra abbia la capacità per riuscire a competere su tutti i fronti sia in campionato che in Champions. La nostra mentalità è vincente e sappiamo che la squadra è stata costruita per superare ogni avversario, rispetto allo scorso anno vediamo una consapevolezza nei nostri mezzi impressionante! Il derby non si gioca, si vince!”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Simone Inzaghi nella conferenza stampa post Lecce – Inter ha parlato della situazione di due perni della rosa.“Calhanoglu nell’ultimo allenamento ha avuto un indolenzimento, stamattina la situazione non è migliorata. Domani farà un controllo, speriamo di non perderlo a lungo.Acerbi domani farà un controllo, sono passati 15 giorni da Roma. Ne sapremo di più domani”.

1 min

Lautaro Martinez, nel 4-0 di Lecce, ha segnato il gol numero 100 e poi il 101 in Serie A.I MIGLIORI MARCATORI DELL’INTER IN SERIE AGiuseppe Meazza 198Benito Lorenzi 138István Nyers 133Alessandro Altobelli 128Sandro Mazzola 116Roberto Boninsegna 113Mauro Icardi 111Christian Vieri 103Lautaro Martínez 101Attilio Demaría 76 L’Inter ha festeggiato il 100° gol di Lautaro con un […]

1 min

Simone Inzaghi ai microfoni di Dazn dopo Lecce-Inter 0-4.“Abbiamo fatto un’ottima partita. Abbiamo sofferto, sull’1-0 la palla di Blin è stata un’occasione importante per loro. Sapevo sarebbero stati aggressivi, l’abbiamo preparata in poco tempo, ma l’abbiamo fatto bene. Il 101° gol di Lautaro Martinez? Deve continuare così, sta avendo un percorso incredibile come Immobile con […]

1 min

L’Inter continua spedita la sua marcia verso il 20° scudetto: i nerazzurri hanno travolto 4-0 il Lecce, un poker che vale la settima vittoria di fila in campionato (la decima nel 2024) e il nuovo +9 sulla Juventus seconda. Un guizzo di Lautaro al 15′ imbeccato da Asllani sblocca il match, i salentini provano a reagire ma crollano […]