L’Inter e il percorso europeo: Inzaghi già meglio di Mourinho, Spalletti e Conte messi insieme


Simone Inzaghi ha portato l’Inter a un livello europeo di eccellenza sin dal suo arrivo, dimostrato dai risultati ottenuti sotto la sua guida. Prima del suo ingresso, l’Inter aveva fallito nel superare il girone per tre stagioni consecutive: una volta con Spalletti e due con Conte. Inzaghi, al contrario, ha costantemente superato questa fase, raggiungendo addirittura una finale e uscendo agli ottavi contro il Liverpool. Attualmente, dopo il risultato dell’andata contro l’Atletico Madrid, l’Inter è in corsa per raggiungere nuovamente i quarti di finale della Champions League. Questi successi potrebbero consentire all’Inter di partecipare alla prima edizione del ricco mondiale per club, previsto negli Stati Uniti nell’estate del 2025.

Inzaghi, i numeri

In totale, Inzaghi ha guidato l’Inter in 28 partite di Champions League, ottenendo 15 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte. È interessante notare che il numero di vittorie di Inzaghi (15) è pari alla somma delle vittorie di Mourinho (10 in 21 partite), Spalletti (2 in 6 partite) e Conte (3 in 12 partite). Questo dato non solo è curioso ma conferma anche il modo in cui Inzaghi interpreta il calcio europeo con successo.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro l’Inter. “Secondo me questa è l’occasione per orgoglio, riscatto, responsabilità, appartenenza. E’ chiaro che per la classifica, per l’eliminazione dall’Europa League e che l’Inter può vincere lo scudetto, abbiamo una grande occasione. Ormai l’eliminazione c’è stata e abbiamo lavorato per […]