Sabatini attacca Barella: “Un simulatore, ma siamo in Italia e paga solo l’arbitro”


Articolo shock di Sandro Sabatini su TuttoSport nel quale prende pesantemente di mira Nicolò Barella per l’episodio del calcio di rigore in Inter – Genoa.

Berardi stava fermo, paralizzato dal dolore. Barella si rotolava, premiato dall’arbitro. Berardi in lacrime, agonista sua e del Sassuolo. Barella con gioia, rigore-gol e abbracci fino all scudetto (…). Se n’è parlato abbastanza ma non tanto. Di Berardi quasi nulla. Di Barella il giusto, ma le sue capriole sono passate in secondo piano rispetto all’errore dell’arbitro Ayroldi. Che, per la cronaca, è stato sospeso al pari di Marchetti e Di Bello (…). E cita l’esempio NBA: “Basta simulazioni, nientep iù tuffi e capriole, pena un “fallo tecnico” che però è un provvedimento senza simili nel calcio”.

Chiariamo: Barella non è solo. Anzi, la storia del calcio offre centinaia di esempi che gli fanno compagnia (…). E’ proprio vero che il mondo del calcio non sembra pronto per la sincerità, né mai lo sarà (…). In comune, dappertutto e in Italia anche di più, c’è la caccia all’arbitro, causa di ogni male e attore di ogni errore . Ed è indiscutibile che le prestazioni dell’ultima giornata abbiano dato buona mira al plotone d’esecuzione contro il designatore Rocchi e i suoi soldatini. Ma dire che la colpa è tutta loro anziché dei calciatori, significa confondere causa ed effetto. Nello specifico delle simulazioni: la causa è la sceneggiata del giocatore; l’errore arbitrale ne diventa l’effetto. E forse ce lo ha insegnato più Berardi che Barella”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’Inter torna a pensare Nacho, difensore del Real Madrid che, nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Mancheste City ha indossato la fascia di capitano. A confermarlo l’esperto di calciomercato internazionale Fabrizio Romano, che ha inoltre svelato che il giocatore ha comunicato al Real Madrid la volontà di lasciare i blancos […]

1 min di lettura

Si è svolta oggi la presentazione della partnership tra Inter e Unopiù alla quale ha preso parte anche Giuseppe Marotta. A margine dell’evento il Ceo Sport nerazzurro ha rilasciato una breve dichiarazione sul derby di lunedì 22 aprile. “Stiamo respirando proprio aria da derby. E’ normale che per noi rappresenta non solo una stracittadina, ma […]

1 min di lettura

Il noto imprenditore finlandese Thomas Zilliacus in un’intervista ai microfoni di Italian Football Podcast ha parlato del suo recente interesse per l’acquisizione dell’Inter e del futuro della società nerazzurro con Suning al comando. “È ora che Suning venda l’Inter. Non possono più rimandare. Ho fatto un’offerta molto seria e completa per l’acquisto del 100% dell’Inter […]