L’INDISCREZIONE – BC Partners vuole l’Inter: ecco chi lo conferma


In attesa di conoscere il futuro di Steven Zhang nella vicenda con Oaktree, per l’Inter sembra avanzare il nome di un compratore. Secondo La Repubblica, quello da parte del fondo britannico BC Partners è più di un interesse. L’indiscrezione proviene da un grande studio legale milanese, che non cerca pubblicità. Dal fondo, con sede a Londra, la reazione è: “No comment””.

“Rispetto ad altri fondi interessati all’Inter, BC ha il vantaggio di avere già potuto studiare la struttura del club da vicino – spiega il giornalista Franco Vanni nell’articolo -. Ma è vero anche che negli ultimi tre anni la situazione dell’Inter è molto cambiata. Rispetto a quando BC ne ha valutato l’acquisizione, l’Inter ha vinto trofei e ha incrementato considerevolmente le proprie entrate. Al tempo stesso però è aumentato l’indebitamento complessivo del club, su cui grava un bond da 415 milioni con scadenza nel 2027, e della società lussemburghese che lo controlla, a cui il fondo Oaktree nel 2021 ha concesso un finanziamento triennale da 275 milioni. Soldi che andranno restituiti il prossimo maggio, insieme a 100 milioni di interessi”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter