Verona – Inter 2-2, PAGELLE: Arnautovic doppietta e rammarico


L’Inter chiude con un pareggio a Verona una stagione indimenticabile.

Pagelle

Audero 6 – Poco da fare sulle due reti. Nel complesso fa il suo dovere.

Bisseck 6,5 – Soffre un pochino all’inizio, ma a gioco lungo la sua fisicità e le sue doti vengono a galla.

Acerbi 6 – Noslin è un cliente piuttosto scomodo e il nostro difensore talvolta è costretto a usare tutta la sua grande esperienza.

Carlos Augusto 6 – Niente di straordinario ma tiene la zona con buona efficacia.

Dumfries 5,5 – Non è in grande serata, si fa vedere poco e combina pochissimo.

Frattesi 6,5 – Prestazione di buon livello, ingaggia anche un duello personale con il portiere del Verona, che gli nega almeno un paio di gol.

Calhanoglu 6 – Dà la sensazione di aver staccato la spina. Fa il suo ma senza eccellere, si rivede nel finale di gara.

Barella 6,5 – Solito contributo di dinamismo e qualità. Ha però sulla coscienza il primo gol degli scaligeri.

Dimarco 6 – Fischiatissimo dai suoi ex tifosi, sembra soffrire inizialmente l’atmosfera, poi pian piano si scioglie ma senza combinare nulla di particolarmente significativo.

Thuram 6,5 – Parte maluccio, poi si scuote, si mette a disposizione della squadra e dai suoi piedi passano tutte le azioni pericolose dell’Inter.

Arnautovic 7 – Una doppietta per chiudere una stagione alti e bassi. Peccato, perché anche stasera ha dimostrato che, senza quel maledetto infortunio a metà del campionato, il suo contributo poteva essere sicuramente più significativo.

Subentrati

Buchanan 6 – Cerca di ravvivare l’azione, ma senza grandi successi.

Cuadrado 6 – Prova qualche accelerazione e mette qualche pallone discreto, ma in un occasione è troppo egoista nel cercare un gol impossibile, facendo sfumare l’azione.

Sanchez 6,5 – Entra con buon piglio e le sue sterzate sortiscono sempre qualche effetto. Gli viene annullato un bellissimo gol in pallonetto per questione di millimetri.

Asllani 6,5 – Entra nella fase decisiva della gara e dà il suo contributo sia in qualità che in quantità.

Di Gennaro 6,5 – Solo mezz’ora, nella quale però si segnala per un paio di interventi di notevole qualità. Complimenti per essersi fatto trovare pronto.

Allenatore

Inzaghi 7 – Non dev’essere facile in queste gare per il mister dare le giuste motivazioni a un gruppo che chiaramente ha già espresso il meglio in questa stagione. Sia pure con qualche sbavatura, la squadra dimostra però di avere assimilato a memoria i dettami del tecnico e anche stasera, sia pur giocando a ritmi non elevatissimi, crea un numero assolutamente enorme di palle-gol. Ripartire da questi aspetti positivi nella prossima stagione sarà il compito del nostro allenatore, che sicuramente punterà a traguardi sempre più importanti.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Il rinforzo in difesa per l’Inter può arrivare da luoghi diversi del mondo. Brasile, Svizzera, Inghilterra, Italia. L’importante è tracciare la linea: l’idea della società è prendere un giovane di prospettiva. Un’operazione alla Bisseck, per intenderci, arpionato l’estate scorsa per 7 milioni dopo due annate positive all’Aarhus, in Danimarca. Tre di questi profili corrispondono all’identikit: […]

1 min di lettura

Haroon Masoodi, agente di Ricardo Rodriguez, ai microfoni di Inter-News.it ha parlato dell’interesse da parte dell’Inter per il difensore svizzero, attualmente svincolato dopo gli anni al Torino. Di seguito le dichiarazioni: “Ci sono state delle discussioni con il direttore sportivo (Piero Ausilio, ndr) qualche settimana fa. Ricardo piace anche a Simone Inzaghi ma non ci […]

1 min di lettura

Oggi lunedì 22 luglio è in programma la seconda amichevole pre-campionato dell’Inter, che al Bper Training Center di Appiano Gentile ospiterà la Pergolettese, formazione lombarda che milita in Serie C. Inizialmente la diretta tv della partita non era prevista, come accaduto per la partita contro il Lugano. E’ poi arrivata la bella notizia dal club […]

1 min di lettura

Su Federico Chiesa si era espresso qualche giorno fa anche il suo scopritore Maurizio Romei: “In realtà sono a conoscenza dell’interesse dell’Inter, la voce di un loro apprezzamento è reale” (leggi articolo). Le sue parole sono state come una pulce nell’orecchio per giornalisti e addetti ai lavori. Nell’articolo dedicato al calciomercato sul Corriere della Sera […]