Cano (Oaktree): “Garantiremo prosperità a lungo termine all’Inter”


Ad aprire l’Assemblea dei Soci svoltasi all’Hotel Palazzo Parigi a Milano è stato Alejandro Cano, nuovo membro del Consiglio d’Amministrazione dell’Inter.

“Buongiorno, sono Alejandro Cano e mi trovo qui in qualità di rappresentante di Oaktree. Come sapete, da pochi giorni Oaktree è proprietario di questo prestigioso Club. Siamo pienamente consapevoli della responsabilità che questo comporta nei confronti dell’Inter e della sua comunità. Il nostro obiettivo è quello di assicurare la prosperità a lungo termine della Società, puntando su una gestione operativa e finanziaria stabile e su una crescita sostenibile. In tal senso, gli ultimi anni di grandi vittorie ci forniscono una solida base”.

“Quest’assemblea è il punto di partenza di un programma di lavoro nuovo. Abbiamo grande fiducia nel gruppo dirigente del Club e le nomine di oggi lo confermeranno pienamente. Per questo motivo, a nome di Oaktree e di tutto il gruppo dirigente della Società, vi ringrazio per la vostra presenza in questa assemblea e vi presento il nuovo Presidente dell’Inter: Giuseppe Marotta”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]