Palmeri: “Perché Dybala è ancora nelle idee dell’Inter”


Nel suo editoriale su l’Interista, il giornalista Tancredi Palmeri rilancia il nome di Paulo Dybala all’Inter. “Tutto molto difficile, siamo chiari: servono circa 12 milioni di € per la clausola, almeno 5 milioni all’anno di stipendio, e soprattutto convincere il giocatore, che è rimasto scottato dall’essere stato sedotto e abbandonato dall’Inter nel 2022, e che non ha ancora deciso cosa vuole fare il prossimo anno. Ma per l’appunto, nella sua indecisione risiede l’ipotesi di lavoro dell’Inter. Quel mercato creativo vero e proprio, ripetutamente invocato da Marotta e Ausilio”.

Le cifre in verità non sono affatto proibitive per un terzo attaccante con la qualità da primo, e l’Inter davvero ci pensa per capire se c’è margine. Ovviamente sarebbe possibile solo incassando da una cessione fosse anche di un Carboni, ma l’ostacolo più grosso è visto proprio nel convincere il giocatore. Il vantaggio è proprio nel fatto che Dybala, rimasto letteralmente scioccato dall’esclusione dalla Copa America, sta considerando se rimanere alla Roma o meno. Ci terrebbe a giocare in una squadra competitiva anche per non perdere più la nazionale, ma ancora non ha ricevuto quel tipo di proposte. In verità Dybala vorrebbe che quella squadra fosse proprio la Roma, ma non sa se sarà accontentata la sua ambizione. E quindi non dico che si stia guardando intorno, ma si interroga su cosa fare. Lo sta facendo anche l’Inter, interrogarsi se fare un passo o meno. Ripeto: di concreto non c’è assolutamente nulla, e non è assolutamente detto che ci sarà in futuro. Ma l’idea da parte dell’Inter esiste. Vedremo se rimarrà solo nel campo di fiori delle idee”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Zlatan Ibrahimovic, dirigente del Milan, nella conferenza stampa a Milanello ha risposto così alla domanda sulle seconda stella conquistata dall’Inter. Le parole dell’ex attaccante svedese: “Se ho sofferto la seconda stella dell’Inter? Non soffro mai, mi carica e mi dà più fame. Io e il Milan non guardiamo gli altri, lo fanno i perdenti: guardiamo […]

1 min di lettura

Nereo Bonato, direttore sportivo del Cagliari, in conferenza stampa ha fatto il punto sul mercato del club sardo. Tra i nomi c’è anche quello di Gaetano Oristanio, giovane talento di proprietà dell’Inter: di seguito le dichiarazioni. “Non abbiamo esercitato il diritto di riscatto su Petagna, Shomurodov e Oristanio. Con l’Inter abbiamo parlato della possibilità di […]