MERCATO – Sacrificare Carboni per Gudmundsson? La mossa dell’Inter


Sacrificare Valentin Carboni per Albert Gudmundsson? Il 19enne appena rientrato dal prestito al Monza piace a Fiorentina, Atalanta e a diversi club stranieri. L’Inter lo valuta sui 30 milioni e con quei soldi si potrebbe tentare l’assalto a Gudmundsson.
“Gudmundsson – scrive Gazzetta.it – piace perché relativamente giovane, solido fisicamente, con esperienza internazionale (37 presenze e 10 gol con l’Islanda), in grado di fare la differenza e anche duttile, potendo muoversi da seconda punta, da trequartista ma pure da mezzala. L’Inter col Genoa sta cercando di imbastire una doppia operazione, essendo interessata anche al portiere spagnolo Josep Martinez, da affiancare a Yann Sommer per la prossima stagione prima di diventare titolare. Il piano sarebbe quello di accontentare subito il Grifone (ma abbassando la richiesta di 15 milioni grazie alla scadenza 2025) per poi strappare una condizione più morbida per Gud. Una formula sul modello Frattesi, con prestito oneroso e un obbligo di riscatto pesante”.

Martinez-Gudmundsson: l’Inter studia il doppio colpo dal Genoa

In chiave mercato l’Inter guarda con molto interesse in casa Genoa. Come si parla ormai da settimane, i nomi sul taccuino della dirigenza nerazzurra sono il portiere Filip Martinez e l’attaccante Albert Gudmundsson. Secondo Gazzetta dello Sport non è escluso che i nerazzurri possano effettuare un doppio colpo dai rossoblù, sullo stile degli arrivi di Thiago Motta e Milito nell’estate del 2009 come ricorda la rosea nell’articolo.

“La convergenza dei dirigenti sul portiere spagnolo è arrivata dopo alcune ispezioni all’estero (per un po’ si è tenuto il filo con Filip Jorgensen, danese del Villarreal), poi l’ultima sterzata di fronte alla difficoltà nell’arruolare il brasiliano Bento a Milano. Il gioco al rialzo dell’Athletico Paranaense non è piaciuto, mentre il fatto che il genoano scada nel 2025 è un attrattore potente. I rossoblù l’avevano riscattato dal Lipsia per due milioni appena e ora, a un anno dalla fine del contratto, per i nerazzurri la cifra non dovrebbe superare i 10 milioni. Ecco il punto su cui si tratta con fiducia, anche se la squadra mercato nerazzurra non ha ancora scartato del tutto le altre ipotesi per la porta”.

josep martinez genoa portiere

“Vada come vada, Gilardino si è rassegnato a perdere il proprio numero uno e pure l’attaccante islandese, per questo bisogna aspettare solo le nuove conversazioni tra i due club, come ai bei tempi felici di Milito e Thiago. Acquisire subito il 100% di Martinez potrebbe accontentare subito il Genoa e rendere più praticabile una formula più “morbida” su Gudmundsson. L’Inter pensa a una operazione alla Frattesi estate 2023: prestito oneroso a cui aggiungere un diritto di riscatto ricco e facile. Non sarà letale come il Principe argentino, ma il vichingo islandese servirebbe parecchio, soprattutto pensando all’ultimo declinante Arnautovic”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’AEK Atene continua ad essere interessata a Joaquin Correa. Secondo Germán García Grova, giornalista argentino del portale TyC Sports, è in corso la trattativa con l’Inter. Il club greco continua a ribadire che i colloqui sono complicati ma la volontà è quella di trovare un accordo. Il Tucu, che ha iniziato la preparazione alla Pinetina […]