IL PUNTO – Inzaghi, il rinnovo arriverà. Ma quando?


Quando arriverà il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi? “Arriverà, ma a questo punto – salvo cambi di programma oggi non ipotizzabili – difficilmente prima del raduno e del via della prossima stagione”. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.
L’Inter vuole procedere per gradi e ha fissato al 2026 la scadenza, mentre il tecnico avrebbe preferito una scadenza più lunga (2027).
Intanto prosegue la trattativa per quanto riguarda l’ingaggio: “La società nerazzurra non può andare oltre i 6,5 milioni di ingaggio, da raggiungere anche attraverso alcuni bonus legati agli obiettivi e ai vari step delle singole competizioni. Inzaghi invece è partito almeno un gradino più in alto, intorno ai 7-7,5 milioni. Il dialogo è costante. Non c’è frizione”.

Inzaghi, il rinnovo si complica? Il motivo

Si complica il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi? Secondo la Gazzetta dello Sport, le parti non convergono sull’aspetto temporale: l’Inter, anche ora che è in mano a Oaktree, vorrebbe continuare con la filosofia degli ultimi rinnovi, quindi annualmente, mentre Inzaghi ragiona a più ampio raggio.
La rosea riferisce come il club, da questo punto di vista, sia stato piuttosto fermo anche nell’ultimo vertice con l’agente Tinti: nessuna modifica alla proposta originaria di un anno in più rispetto all’attuale accordo. Ricetta vincente non si cambia secondo i campioni d’Italia. Ma proprio da qui nasce la legittima voglia di avere un contratto più lungo rispetto agli altri a cui era abituato: Inzaghi punta a una firma fino al 2027 e non 2026.
Se ne parlerà a inizio settimana, quando Tinti arriverà in sede per la terza volta.

Inzaghi, il punto sul rinnovo: restano due nodi da sciogliere

Si è svolto ieri pomeriggio nella sede ufficiale del club l’incontro tra la dirigenza dell’Inter e Tullio Tinti, agente di Simone Inzaghi, per definire gli ultimi dettagli sul rinnovo dell’allenatore dell’Inter. Nessun commento rilasciato dal procuratore, che ha evitato i giornalisti presenti davanti all’ingresso prendendo un’uscita secondaria. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per la firma e l’ufficialità, ma la strada sull’esito della trattativa sembra tracciata.

Tullio Tinti
Tullio Tinti, agente di Simone Inzaghi

Inzaghi, la situazione

L’allenatore campione d’Italia è attualmente legato all’Inter fino al 2025, con un’opzione per una stagione aggiuntiva. Il nodo principale da sciogliere è la durata del nuovo contratto. L’Inter vorrebbe procedere anno dopo anno, quindi prolungare al massimo fino a giugno 2026 e ridiscutere i termini l’anno prossimo. Il mister e il suo agente vorrebbero invece un accordo più lungo, almeno fino al 2027.
Resta poi da trovare ancora il punto d’incontro sulla parte economica. Inzaghi attualmente guadagna 5,5 milioni di euro netti all’anno. L’agente vorrebbe che Inzaghi abbia uno stipendio di molto superiore a quello degli altri colleghi del campionato italiano, l’Inter invece non può spingersi oltre i 6,5 milioni. Sarà molto probabilmente a questa cifra che si chiuderà l’accordo.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Su Federico Chiesa si era espresso qualche giorno fa anche il suo scopritore Maurizio Romei: “In realtà sono a conoscenza dell’interesse dell’Inter, la voce di un loro apprezzamento è reale” (leggi articolo). Le sue parole sono state come una pulce nell’orecchio per giornalisti e addetti ai lavori. Nell’articolo dedicato al calciomercato sul Corriere della Sera […]

1 min di lettura

Alejandro Cano e Katherine Ralph, i manager di Oaktree che seguono l’Inter volano a Roma. Come confermato da TuttoSport, nella giornata di domani è prevista una importante missione diplomatica due due dirigenti nella capitale. “Obiettivo conoscere il Ministro dello Sport e dei Giovani Andrea Abodi e Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio”.

1 min di lettura

Dries Mertens è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport: “Cosa non ha funzionato a Napoli nell’ultima stagione? Non lo so, magari si è festeggiato troppo dopo lo scudetto (ride, ndr). In quel caso, sarebbe comprensibile: un evento del genere suscita entusiasmo, però bisogna saperlo gestire. Quando sono andato via, sentivo che sarebbe potuto accadere qualcosa […]

1 min di lettura

L’Inter è a un passo dal completare il mercato, restando in attesa di concludere l’acquisto di un attaccante. Secondo la Gazzetta dello Sport, ai nerazzurri manca solo un sostituto di Buchanan, e l’obiettivo è chiaro: trovare un giovane promettente, simile all’operazione che ha portato Bisseck in squadra la scorsa estate per 7 milioni. Ricardo Rodriguez, […]