Cerca

Il virus bianconero

Amici nerazzurri, come avete potuto vedere la Lega ha deciso, sotto “consiglio” del presidente Agnelli, di rinviare tutte le gare a porte chiuse di questa giornata di campionato, tra cui Juventus – Inter.
Questa decisione ci ha fatto capire che in Italia si c’è un virus, ma non è da poco che è stato scoperto ma ormai da tantissimi anni ed è ormai stanziato nel mondo del calcio e prende nome di Juventus.

Si amici nerazzurri, la Juventus ormai ha infettato tutto il sistema calcio con la sua smania di potere e di vittorie, così fa portare la Lega a prendere questa assurda decisione. Infatti, adesso l’Inter sarà costretta, in caso di finale di Coppa Italia e Europa League a giocare 9 gare in 24 giorni. Senza dimenticare la gara contro la Sampdoria che ancora non ha una data certa. Assolutamente inaccettabili queste condizioni per una squadra che è in piena lotta scudetto e che, inoltre, dovrà disputare uno scontro diretto in piena emergenza visto le numerose gare da disputare.

Come sempre, abbiamo visto che Agnelli ha un percorso preferenziale per parlare con la Lega, perché questa decisione conviene soltanto a lui. Infatti non dovrà rimborsare i biglietti, cosa che comunque non avrebbe fatto lo stesso, inoltre non perderà l’incasso della gara e, cosa più importante, eviterà che la sua squadra giochi un match così importante in un periodo non molto brillante dal punto di vista dei risultati.

Detto ciò, vediamo cosa vorrà fare la Lega con le prossime partite perché se si continua così il campionato finirà ad agosto ma più che altro voglio vedere che decisione prenderanno per le gare di Coppa Italia della Juventus. Vedremo e solo il tempo deciderà se si può davvero arrivare ad usare una situazione sanitaria in piena emergenza per i propri scopi.

Una cosa è certa il campionato ormai è ed resterà falsato fino alla fine, ma tutto ciò ci deve rendere orgogliosi proprio per il fatto che NOI NON SIAMO COME LORO.
IO NON RUBO IL CAMPIONATO ED IN SERIE B NON SO MAI STATO.
AMALA!!!

1 Comment
  1. Raffaele Benefico

    3 Marzo 2020 19:33

    Come ho già scritto in una recensione su un sito juventus ,( dove purtroppo mi sono dovuto registrare per poterlo fare),
    , parafrasando il “grande Avvocato” ( quello nostro), quando stringo la mano ad uno juventino, dopo non ho bisogno di contare le dita : non ci sono sicuramente più !!

    Eccoci all’ennesima porcheria perdipiu’ rinnegata come una vergine offesa!

    Non ho ancora sentito ( NÉ MAI ACCADRÀ) un solo juventino chiedere scusa ( non a noi in particolare, ma al calcio italiano tutto ) per calciopoli e le mille altre schifezze e ladrate fatte.

    Sicuramente tra le varie arti ed attitudini juventino non avevo pensato al “baro “, ma è perfetta… Grande metafora o parabola…
    Sempre forza inter

La tuo opinione è importante. Se ti va, lascia un commento all’articolo e facci sapere come la pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.