Benevento-Inter 1-2


Le lacune nerazzurre non bastano a fermare la corsa interista ai primi posti del campionato. A sottolineare la capacità, al momento, di fare punti nonostante un gioco poco fluido, blackout difensivi e la mancanza atavica di un trequartista di qualità che acceleri e finalizzi il gioco, è la doppietta di Brozovic, giocatore discontinuo, discusso eppure risolutivo e determinante mai come questa volta. La cenerentola del campionato, ancora a zero punti e con la peggiore difesa, mette seriamente in difficoltà la seconda in classifica con la migliore difesa del campionato. I beneventani sono indubbiamente determinati a ben figurare e solo la sfortuna, a conti fatti, impedisce il colpaccio. Dal canto suo, l’inter gioca bene a sprazzi, tiene il pallino del gioco, ma rischia fin troppo. Dopo il due a zero insiste a giocare in attacco per dimostrare forse di essere allo stesso livello di chi al Benevento ha fatto più male e rischia tanto. Nagatomo, Icardi, Borja Valero & company fanno difficoltà ad esprimersi al meglio: morale della favola dopo Brozovic e Skriniar, resta poco altro di positivo della prestazione nerazzurra.

Spalletti si deve accontentare di tre punti d’oro, ma può finalmente tirare un sospiro di sollievo grazie alla pausa nazionali. Poi sarà la volta di Milan e Napoli… A questo punto non resta che aspettare l’evoluzione del gioco. In fondo tra frizzi e lazzi, pali e traverse, un mercato claudicante e un recente, pesante,  passato, siamo secondi in classifica, a pari punti con la Juventus con 19 punti fatti su 21 a disposizione.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]