C’è chi molla e chi no | Chievo Verona – Inter 1-1


L’Inter ha preso una bella lezione dal Chievo, squadra quasi retrocessa che non ha mollato per un secondo.
Handanovic (6) compie una super parata su Pellissier e poi nulla può sul pallonetto sempre di quest’ultimo.

La difesa da 4 passa a 3 varie volte e questo fa perdere un po’ le distanze ai nostri difensori con Skriniar (7) sempre attento e deciso ma con un De Vrij (5,5) che sbaglia la marcatura e regala il goal al Chievo. D’Ambrosio (5,5) sulla sinistra soffre e non poco, costretto a usare il piede debole non azzecca un passaggio; mentre Vrsaljko (6) difende bene anche se risulta un po’ timido nella fase offensiva.

Il centrocampo oggi non è stato perfetto perché, sì abbiamo giocato bene, ma molte occasioni sono state sprecate a causa di passaggi sbagliati o imprecisi. Brozovic (7) forse il migliore riesce a far girare la squadra al meglio con i suoi cambi di gioco. Joao Mario (6,5) fa una grande fase di recupero ma perde altrettanti palloni al limite dell’aria, proprio per questo viene sostituito da Borja (s.v) che cerca di portare il palleggio in mezzo al campo. Rientra titolare il NInja (6,5) e notiamo subito che non è al 100 % infatti viene sostituito da Vecino (5), anche lui reduce da un infortunio e si vede, infatti sbaglia tantissimi passaggi.

Passiamo all’attacco (dove non c’è molto da dire!): Icardi(6,5) gioca molto con la squadra ma non riesce a trovare il goal che ci avrebbe, forse, dato la vittoria. Politano (6) è più impreciso più del previsto, non riesce a compiere quegli sprazzi di velocità che mettono in crisi gli avversari venendo sostituito da Lautaro (5) che non compie nulla di buono per esser ricordato in questo match. nota positiva è Perisic (7) che spostato in mezzo al campo compie una grande partita, trova il goal dopo 3 mesi e mette spesso in difficoltà la difesa avversaria.

Spalletti (5) adesso deve, a mio parere, lavorare sulla testa dei giocatori perché il gioco c’è ma non possiamo sbagliare così tanto.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]