Arrivederci Mauro


Amici nerazzurri, scrivo queste parole per commentare un fatto tanto triste quanto inevitabile; Mauro Icardi, dopo aver deciso di fare causa all internazionale Milano, chiedendo 1,5 milioni di risarcimento e il reintegro in squadra, ha preso l’aereo verso Parigi ed è diventato un giocatore del Paris Saint Germain.
Certo, questo è un atto che si commenta da solo, dopo tutto quello che è successo, ma voglio comunque farvi sapere come la penso io.
Da interista non sono arrabbiato ma deluso, perché non mi sarei mai aspettato che il mio ex numero 9 ed il mio ex capitano potesse arrivare a fare causa alla squadra, ormai ex, che tanto dice di amare o meglio amava.
Da tifoso, invece, sono sorpreso da come il rancore e l’orgoglio possano distruggere una carriera di un campione. Il talento non si discute, infatti è approdato in una delle squadre più forti d’Europa, ma alle spalle lascia la possibilità di diventare veramente qualcuno e non uno dei tanti.

Non resta quindi che ringraziare chi ha messo prima l’Inter e poi se stesso. Grazie a Spalletti che ha dovuto convivere con tutto ciò durante una stagione riuscendo lo stesso a centrare gli obbiettivi prefissati dalla società, grazie a Marotta che è riuscito a trovare la soluzione a tutto ciò facendo capire che prima dell’Inter non c’è nulla e nessuno. Un grazie, infine va a Perisic e Nainggolan che, a differenza del loro collega argentino, hanno deciso di pensare prima al bene dell’Inter e poi al loro, lasciando la squadra senza usare vie legali o inutili intermediari.

Adesso, caro Mauro, la maglia nerazzurra, con il numero 9, su cui c’è stampato il tuo nome la terrò con me non come fonte di orgoglio e passione per i colori della mia squadra del cuore, ma per ricordarmi di perdonare ed di superare il rancore sennò rischio solo di distruggere tutto ciò che ho creato con sudore e fatica.
Infine, accetta un consiglio da chi l’Inter l’ama veramente, scendi in campo e dimostra a tutti noi che stavamo sbagliando, dimostra chi sei veramente sperando di non averlo già capito.
ARRIVEDERCI MAURO.
AMALA!!!

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Prima Cabal, poi Tessmann, infine Gudmundsson. Tutti e tre saltati (anche se quest’ultimo è ancora nei radar dell’Inter). Perchè? Sportmediaset.it dà la spiegazione: “Semplicemente Marotta e Ausilio stanno seguendo alla lettera le indicazioni della nuova proprietà, che lascia sì margini di manovra, ma ha chiarito che i conti vanno migliorati e il mercato, quindi, va fatto per lo più a […]

1 min di lettura

A quaranta giorni dalla chiusura del mercato estivo, la squadra ha già effettuato i principali investimenti, migliorando significativamente la qualità della rosa. Simone Inzaghi può contare su giocatori di grande calibro in ogni reparto, specialmente in attacco, dove le quattro punte hanno segnato complessivamente 703 gol in carriera, come analizzato dalla Gazzetta dello Sport. Inter, […]