Il Milan di Pioli arriva al Derby con 3 uomini in meno, i dettagli della formazione


Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali in Nations League, ritorna la Serie A con il derby di Milano che rappresenta il big match della quarta giornata.

Come arriva la squadra rossonera

Il Milan si trova in testa alla classifica a punteggio pieno, con tre vittorie in altrettante partite disputate e con sette gol fatti e nessuno subito. La squadra di Pioli arriva da una striscia di 19 risultati utili consecutivi con sei vittorie nelle prime sei partite della stagione considerando anche il successo ai rigori contro il Rio Ave in Europa League.

I rossoneri sono l’unica squadra a non aver incassato gol finora – anche il Napoli ma ha giocato una partita in meno – dimostrando di essere notevolmente migliorati rispetto ai 46 gol incassati nella passata stagione. Come obiettivo stagionale hanno quello di ritornare in Champions League, quindi con un piazzamento nei primi quattro posti. Ma la partenza a razzo potrebbe far segnare i tifosi.che sperano anche in qualcosa in più rispetto all’obiettivo dichiarato dalla dirigenza, col sogno scudetto che inizia a far capolino nella testa dei supporters rossoneri.

La probabile formazione di Pioli

Pioli farà a meno dell’infortunato Musacchio, e di Duarte e Gabbia che sono in quarantena in seguito alla positività al Covid. Gianluigi Donnarumma difenderà i pali dei rossoneri e avrà davanti a se una difesa a quattro che dovrebbe essere costituita da Calabria a destra – anche se Dalot potrebbe già essere lanciato dal primo minuto – con Theo Hernandez a sinistra e la coppia Kjaer-Romagnoli centralmente. La diga di centrocampo dovrebbe essere costituita da Kessie e Bennacer, con Tonali pronto a subentrare a quest’ultimo. La linea dei trequartisti dovrebbe essere costituita da Saelemaekers, Calhanoglu e Castillejo anche se Brahim Diaz e Rebic – che sta recuperando dall’infortunio – potrebbero sostituire uno dei due esterni. Unica punta sarà Ibrahimovic che avrà sulle sue spalle l’intero peso dell’attacco milanista.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Castillejo; Ibrahimovic. All. Pioli

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Non è la prima volta che l’Inter tentenna e vede il suo obiettivo di mercato sfumare (ricordate Bremer?). Bene, anche stavolta, secondo quanto riportato da Di Marzio, Cabal è un passo dalla Juventus. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Ricordiamo che l’Inter non ha nessuna fretta, come detto anche da Inzaghi in conferenza […]