Conte-bis: tutti i numeri e i perché della falsa partenza


Il perchè della falsa partenza dell’Inter in campionato è l’analisi che fa sportmediaset.it a firma di Matteo Dotto.

“Otto gol incassati nelle prime 4 di campionato. Lo scorso anno, di questi tempi, l’Inter del Conte-Uno aveva 12 punti (saldo attuale: -5) e aveva subito solo una rete (sette in meno rispetto a oggi…).

Otto gol nelle prime 4 di campionato. A Conte non era mai successo, neppure nella più orribile delle sue stagioni in Serie A, quella con l’Atalanta: in quel campionato 2009-10 (partenza a gambero con 4 sconfitte…) di reti ne aveva incassate “appena” 7.

Nei gloriosi tempi juventini, 8 erano stati i gol subiti nei primi 4 turni ma delle sue tre stagioni complessive in bianconero: 3 nel 2011-12, 2 nel 2012-13 e 3 nel 2013-14.

Conte e i numeri della ripartenza

Antonio Conte è sempre stato molto attento alla fase difensiva, grazie anche ai consigli del suo braccio destro Christian Stellini (arcigno difensore con più di 400 gettoni tra i professionisti, squalificato poi 2 anni, con patteggiamento, per il calcioscommesse ai tempi della loro collaborazione alla guida del Siena).

Ha un’attenuante importante, Conte: il Covid, che gli ha impedito di schierare Bastoni e Skriniar. Ma a nostro avviso – per essere il top manager del nostro pallone, pagato un milione pulito al mese – avrebbe dovuto forse farsi venire qualche ideuzza in più.

Busta numero uno: utilizzare i centrali “veri” a disposizione (De Vrij, l’adattato D’Ambrosio, il panchinaro Ranocchia o Darmian che ha cominciato la carriera proprio da difensore centrale). Busta numero due: derogare al 3-5-2 – visto magari che non confida troppo in Ranocchia e Darmian – e provare a giocare con una linea difensiva a quattro, con due centrali (De Vrij e D’Ambrosio) e due terzini. La busta numero tre (difesa… a 3 con D’Ambrosio a destra, Kolarov a sinistra e De Vrij in mezzo) si è rivelata decisamente scelta suicida. Con Kolarov che ha procurato un assurdo rigore su Ibra per poi assistere – spettatore non pagante ma profumatamente pagato – al raddoppio del 9 rossonero”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’attore comico di fede nerazzurra Giacomo Poretti del trio ‘Aldo, Giovanni e Giacomo’ ha raccontato a Sky lo Scudetto dell’Inter vinto nel derby: “L’ho vista tutta tranne gli ultimi 5′, ero in cucina e ho rischiato due infarti sentendo le urla di mia moglie – le sue parole -. E’ stata una liberazione, negli ultimi minuti ci avevano messo apprensione. Aldo è […]

1 min di lettura

La Lega Serie A ha ufficializzato gli orari della 35^ giornata di campionato. Sassuolo – Inter è stata fissata a sabato 4 maggio ore 20,45. Gli orari della 35^ giornata di Serie A 03/05/2024 Venerdì 20.45 TORINO−BOLOGNA DAZN/SKY04/05/2024 Sabato 18.00 MONZA−LAZIO DAZN04/05/2024 Sabato 20.45 SASSUOLO−INTER DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 12.30 CAGLIARI−LECCE DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 15.00 EMPOLI−FROSINONE DAZN05/05/2024 Domenica […]

1 min di lettura

L’analisi di Paolo Condò su La Repubblica del 20° scudetto dell’Inter targato Simone Inzaghi.“Del ventesimo scudetto dell’Inter resterà nella memoria la bellezza del gioco, secondo molti tifosi “il migliore di sempre”, secondo noi — che una decina ne ricordiamo e quelli della Grande Inter li abbiamo visti da bambini e rivisti nei documentari — quasi […]