Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, ha espresso la sua opinione su Antonio Conte e l’Inter dopo la sconfitta nel Derby:

“Sospendo il giudizio su Conte. L’ultima versione di Antonio mi piace al punto da indurmi a rimandarlo. Otto assenti non sono uno scherzo: resta inteso che Kolarov nei tre dietro è un azzardo e che Skriniar è ancora il miglior difensore a sua disposizione“.

Commenti