Inter-Borussia M., novità per Conte. La probabile formazione


Dopo la sconfitta nel derby non è tempo di piangersi addosso per l’Inter, che si tuffa subito verso il prossimo impegno, previsto per domani al “Meazza” contro il Borussia Monchengladbach. Per l’esordio stagionale in Champions League, purtroppo non mancano i problemi in casa nerazzurra. Gli effetti del Covid-19 continuano a farsi sentire e mister Conte potrà contare solo sul rientro di Bastoni e Nainggolan, oltre a Sensi che era squalificato in campionato.

In considerazione degli uomini a disposizione dovrebbero esserci un paio di novità rispetto alla gara di sabato scorso. Bastoni dovrebbe riprendere il suo posto in difesa e Sensi dovrebbe rilevare lo spento Brozovic a centrocampo. A seconda dell’evolversi della gara, in corso d’opera potrebbero trovare spazio anche Eriksen, per dare maggiore qualità in avanti e forse anche Nainggolan in luogo di un Vidal, apparso molto provato dalle lunghe trasferte e dagli impegni con il Cile. Non è da escludere anche un avvicendamento a sinistra, dove Perisic nel ruolo a tutta fascia non convince appieno. Assente Young per il virus, potrebbe essere il turno di Darmian, vero jolly difensivo e con un’ampia esperienza internazionale. Chissà che non scocchi il suo turno contro i tedeschi.
Probabile formazione: (3-4-1-2) Handanovic; D’Ambrosio, De Vrji, Bastoni; Hakimi, Barella, Vidal, Darmian; Sensi; Martinez, Lukaku.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Prima Cabal, poi Tessmann, infine Gudmundsson. Tutti e tre saltati (anche se quest’ultimo è ancora nei radar dell’Inter). Perchè? Sportmediaset.it dà la spiegazione: “Semplicemente Marotta e Ausilio stanno seguendo alla lettera le indicazioni della nuova proprietà, che lascia sì margini di manovra, ma ha chiarito che i conti vanno migliorati e il mercato, quindi, va fatto per lo più a […]

1 min di lettura

A quaranta giorni dalla chiusura del mercato estivo, la squadra ha già effettuato i principali investimenti, migliorando significativamente la qualità della rosa. Simone Inzaghi può contare su giocatori di grande calibro in ogni reparto, specialmente in attacco, dove le quattro punte hanno segnato complessivamente 703 gol in carriera, come analizzato dalla Gazzetta dello Sport. Inter, […]