Durante una Q&A organizzata dalla Federcalcio Danese, Christian Eriksen si irrita a una domanda di un tifoso, che gli chiede perché giochi poco con l’Inter: “Questa cosa va chiesta al tecnico Antonio Conte… Chiama l’allenatore e parla con lui, perché le decisioni sono le sue. Ho imparato a gestire le critiche. Soprattutto adesso che mi sono trasferito in Italia, dove tutti hanno un’opinione. Si tratta di fidarsi di coloro che ti stanno vicini e non sentire il resto”.

Una risposta che forse conferma i rapporti non idilliaci tra il tecnico dei nerazzurri e il centrocampista danese. Mai impiegato per tutti i novanta minuti di un incontro.

Commenti