Maurizio Zamparini non ha mai dimenticato Alvaro Recoba e, intervistato da Tuttosport, racconta il suo rapporto particolare con il “Chino” ai tempi del Venezia:

“Quando nel gennaio 1999 arrivò in prestito dall’Inter, gli dissi che ad ogni gol gli avrei regalato un orologio d’epoca della mia collezione. Alla fine ci salvammo grazie alle sue reti e mi costò una fortuna”.

Zamparini parla anche dell’Inter attuale, puntando forte sul binomio Conte-Marotta: “La passata stagione ero certo che l’Inter avrebbe vinto subito perché ad un grande dirigente come Marotta, di cui sono stato il maestro a Venezia, si era aggiunto un bravissimo allenatore come Conte. Questo campionato non saprei, ma di sicuro i nerazzurri con Conte e Marotta vincerà nel giro di due anni”.

Commenti