Inter in ansia per Brozovic e Gagliardini, allarme rientrato per Hakimi


Inizia la settimana che porta alla sfida interna col Torino e Antonio Conte è già alle prese con il conto presentato dalle Nazionali.
Di sicuro c’è che dovrà fare a meno di Marcelo Brozovic, tornato a Milano sabato con un volo privato: la speranza è di averlo nella sfida di Champions League contro il Real Madrid in programma mercoledì 25 a San Siro.
Dubbi anche su Perisic (“Aspettiamo gli esiti dei nuovi test Covid”, ha detto il ct della Croazia Dalic dopo la sconfitta contro la Svezia, in cui Perisic è rimasto in campo 90′).

Altra situazione da monitorare è quella legata a Roberto Gagliardini, già positivo al Covid-19 agli inizi di ottobre e rimasto in quarantena fino al 26 e ora rimandato a casa dalla Nazionale dopo l’esito dubbio del tampone. Oggi effettuerà un altro tampone e se dovesse risultare negativo potrà aggregarsi al gruppo. Le condizioni Hakimi? Dopo la botta rimediata in Nazionale l’allarme sembra rientrato: solo una contusione alla coscia. Se resta sempre un punto interrogativo le condizioni di Stefano Sensi, per Conte le buone notizie arrivano da Arturo Vidal, con la doppietta realizzata con il suo Cile al Perù, e da Lukaku, completamente ristabilito dal risentimento muscolare all’adduttore.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Lunedì 22 aprile l’attesissimo derby tra Milan e Inter. Questa volta una stracittadina non come tutte le altre, perché può portare la matematica dello scudetto. Vista l’importanza del momento, Simone Inzaghi tornerà a parlare alla conferenza stampa di vigilia. Lo confermano gli organi ufficiali del club nerazzurro. L’appuntamento con i giornalisti è fissato per domenica […]