Circola un nome nuovo in casa nerazzurra: Dele Alli. Il calciatore inglese, in scadenza di contratto nel 2024, non trova spazio nel Tottenham di Josè Mourino, così l’Inter pare abbia avvicinato il club inglese per capire le varie opportunità di come portarlo subito a Milano.

Il classe 1996, sarebbe in grado di svolgere più compiti nell’Inter di Conte. Centrocampista, esterno d’attacco e trequartista. Sarebbe perfetto nello schema presentato dal mister nerazzurro nella gara contro il Verona (sostituendo Perisic). Si è parlato tanto del Papu Gomez e Dele Alli potrebbe svolgere gli stessi compiti dell’argentino ma, cosa molto importante, l’anagrafe dell’inglese gioca a favore del giocatore degli “Spurs”: 8 anni di differenza.

IPOTESI PRESTITO?

Gli inglesi vorrebbero realizzare 30 milioni di euro, l’Inter chiede il prestito con diritto di riscatto obbligato, non dopo soli sei, mesi ma nel 2022. Difficile inserire contropartite, anche perchè il giocatore che farebbe più gola agli inglesi è Skriniar, ritenuto incedibile dalla società nerazzurra.

Operazione difficile ma non impossibile, anche perchè il giocatore, visto il basso “minutaggio” avrebbe chiesto la cessione e il Tottenham non ha chiuso nessuna porta. C’è tanta concorrenza…ma l’Inter c’è!

Commenti