Le parole di Antonio Conte nel post gara di Fiorentina – Inter di Coppa Italia: “Qualificazione meritata ma potevamo evitare i tempi supplementari. Potevamo andare in ansia. Questa vittoria ci dà energie per la sfida di domenica contro una squadra forte. Sarà il momento per misurare le nostre ambizioni e vedere se abbiamo ridotto il gap”.

Kolarov e Ranocchia“Sono contento anche per quei calciatori come Kolarov che ha avuto il Covid e non faceva una partita dall’inizio da tanto o per lo stesso Ranocchia. Hanno risposto bene a testimonianza del fatto che sono ragazzi seri che tengono all’Inter, si allenano bene e sono contento di lavorare con loro”.

Risposte dal turnover“Risposte sicuramente positive. Oggi è scesa in campo la migliore Inter in base alle scelte obbligate.  De Vrij, Barella, Brozovic venivano da un tour de force importante, Romelu sta cercando di smaltire un problemino, aveva lavorato a parte negli ultimi giorni, Hakimi ieri aveva 38 di febbre”.

Eriksen“Ho sempre detto che dobbiamo sfruttare tutto il potenziale che abbiamo. Christian è un ragazzo positivo, si impegna tanto: abbiamo avuto l’opportunità di allenarci per una settimana e ho voluto provarlo in un ruolo dove non siamo coperti con un vice Brozovic che possa essere un regista. Spero che dopo questa partita possa credere più in sé stesso”.

Questioni societarie “Con i giocatori c’è compattezza e pensiamo solo a rispettare l’obbligo di far contenti i tifosi. Non possiamo dire che non ci interessa, ma le questioni fuori dal campo non ci devono influenzare. Può capitare di vivere momenti particolari”.

Le condizioni di Sensi“Ha avuto un affaticamento al polpaccio durante il riscaldamento, il ragazzo ci ha detto che non se la sentiva di rischiare venendo da una situazione particolare. Io sto cercando di proteggerlo e di fargli ritrovare fiducia. Sarà utile in futuro”.

L’importanza di Romelu Lukaku“È entrato, ha fatto bene, ha faticato un po’ a entrare in partita. È un ragazzo che si fa trovare pronto quando non è al 100%. Avrà tempo per recuperare al meglio ed essere al 100% per la partita di domenica”.

Commenti